Pubblicato il

Gli alunni delle Benedettine hanno ricordato la giornata internazionale delle donne

TARQUINIA – L’Istituto San Benedetto di Tarquinia ricorda la Giornata internazionale delle donne attivando un workshop dal titolo ‘‘Voci di e per la Donna’’. Gli alunni delle varie classi sono stati impegnati a comporre un testo poetico corredato da un disegno attinente (prima media); a costruire una storia incentrata su una figura femminile (seconda media); a elaborare un testo nel quale le ragazze vengono chiamate a raccontare “..la donna che vorrò essere..”, mentre i maschi sono stati invitati a comporre un elaborato sulle “..donne di casa mia..” con relativa descrizione e riflessione (terza media) ; a prender parte  alla proiezione del film  “La Papessa’’  e al relativo commento guidato dai vari insegnanti della Scuola (il liceo). Per coadiuvare gli alunni di ogni classe nella riflessione sul tema proposto, i docenti hanno fornito analisi storiche e culturali, ricordando che «questa giornata nasce come momento di rivendicazione e di lotta che donne di ogni età, nazione ed epoca, hanno portato avanti per affermare i propri diritti e migliorare la propria condizione nella società. E, per ribadire con forza a tanti ‘‘maschi ancora sordi’’ che uomini e donne sono uguali per diritti e possibilità, si si sono avvalsi di letture tratte dal libro di Serena Dandini “Ferite a Morte” e di brani selezionati dall’irriverente musical di Dennis  T. Giacino “ Disincantate”.  Inoltre, per analizzare la figura femminile a livello internazionale, è stata proiettata la pellicola “Orgoglio e pregiudizio “ tratta dal romanzo di Jane Austen e verrà proposto, corredato di audio originale, il discorso “Let’s move!” della ex first Lady degli Stati Uniti  Michelle Obama. Entro il 19 Marzo, gli studenti della scuola superiore consegneranno un elaborato dedicato ad una donna, eroina, artista, combattente, vittima o che sia stata significante per ciascuno di loro. Una commissione esaminatrice composta da vari inseganti della Scuola, unitamente al coordinatore delle attività didattiche, prefessoressa Maria Grazia Catone, sceglierà i lavori migliori. Il 27 marzo gli studenti premiati della scuola secondaria di primo e di secondo grado riceveranno un bonus spendibile nelle librerie di Tarquinia.

ULTIME NEWS