Pubblicato il

Mamma si incatena al Comune

Mamma si incatena al Comune

Tolgono l’insegnante di sostegno al figlio  

BRACCIANO – Tolgono l’insegnante di sostegno al figlio e lei si incatena davanti al Comune.
E’ accaduto ieri mattina a Bracciano dove una donna, Lisneidy, ha deciso di incatenarsi all’entrata del comune in segno di protesta verso questo taglio al sociale. (agg. 09/03 ore 6) segue

LA PROTESTA. Il contratto della sua insegnante di sostegno in servizio presso la scuola materna dei Pasqualetti è scaduto il 23 febbraio scorso e non è stato rinnovato.
La donna al momento sarebbe impossibilitata del mandare a scuola il figlio, con disturbi dello spettro autistico, a causa di continue lesioni che il bambino si arrecherebbe senza un controllo da parte di una insegnante. (Agg. 09/03 ore 6.30)

LA SOLIDARIETA’. Solidarietà da parte di mamme e donne che hanno confortato la donna che chiede fortemente venga ripristinato il sostegno dell’insegnante. (Agg. 09/03 ore 7)

ULTIME NEWS