Pubblicato il

''Siano promotori della revisione della legge Lorenzin''

Il M5S chiede alla giunta la condivisione della mozione sui vaccini

Il M5S chiede alla giunta la condivisione della mozione sui vaccini

LADISPOLI – Il Movimento 5 Stelle di Ladispoli è entrata nel merito della mozione presentata in consiglio sui vaccini e le vaccinazioni scolastiche.
«La nostra mozione – ha spiegato il gruppo politico-  non entra nel merito di una discussione scientifica o “fantascientifica” delle teorie immunologiche che stanno alla base dei vaccini o delle, forse ancora più complesse, regole statistiche che presiedono la medicina preventiva (questi non sono argomenti di competenza di un Consiglio Comunale). (agg. 13/03 ore 10.41) segue

LA MOZIONE-. Allo stesso modo la nostra mozione non chiede alle autorità comunali, ed al Sindaco quale responsabile e garante della salute pubblica, di agire al di sopra delle sue competenze e contro la Legge».
«Chiediamo a Giunta e Sindaco – ha chiesto il movimento 5 stelle di Ladispoli la condivisione della mozione e di farsi promotori di una revisione dell’applicazione della legge Lorenzin, soprattutto perché riguarda i nostri cittadini più indifesi». (Agg. 13/03 ore 11)

LE DIVERSE ANIME DEL M5S. «Detto questo e per rimanere nell’argomento – ha aggiunto il M5S –  pensiamo sia utile ricordare che il M5S accoglie in se più anime e pensieri. 
Pur convivendo tra i simpatizzanti, gli attivi e i rappresentanti, con il dovuto rispetto, idee contrastanti sulle vaccinazioni il MoVimento non è il rappresentante delle teorie no-vax».
«Riteniamo – ha concluso il M5S – che la legge Lorenzin contenga una serie di incongruenze tecniche, scientifiche e pratiche tali da non essere una legge accettabile». (Agg. 13/03 ore 11.30)

ULTIME NEWS