Pubblicato il

Tutto pronto per il ''processo ai compiti''

Tutto pronto per il ''processo ai compiti''

CIVITAVECCHIA – Un processo ai compiti, è quello che sarà messo in scena giovedì alle 16 presso l’aula magna del liceo Scientifico Galilei di Civitavecchia con protagonisti alunni, insegnati, genitori e chiunque voglia partecipare.  A realizzarlo l’associazione Siamo Valore in collaborazione con  genitori e alunni di tutta la città. (Agg. 13/03 ore 16.45) segue

IL PROCESSO. “E’ un percorso che stiamo portando avanti insieme alla nostra associazione – spiega Damiria Delmirani -. Noi siamo terzi e non prendiamo posizione sull’argomento. Lasceremo parlare insegnanti, alunni e genitori su un tema molto sentito. Quello dei compiti a casa. L’obiettivo della scuola deve essere quello di insegnare. A volte i compiti vengono invece intesi come punizione”. Presenti al processo anche esperti internazionali. “Vorrei sottolineare che in Finlandia ci sono scuole fantastiche che funzionano molto bene e che non danno compiti a casa – spiega il professor Fabrizio Orsomando. Ce ne parlerà un esperto come Maurizio Parodi che porterà degli esempi concreti”. “Come assessore ma anche come insegnante sono convinta che i compiti a casa hanno una valena solo come esercitazione, non tanto come studio” ha dichiarato l’assessore alla scuola Lecis presente alla conferenza di presentazione. (agg. 13/03 ore 17.15) 

LA VALENZA DEL PROGETTO. L’associazione Siamo valore ha inoltre sottolineato la valenza dei proprio progetti che prevedono sempre “una quota di circa il 40% di ritorno per le stesse scuole che partecipano ai progetti. Immaginiamo cosa potrebbe succedere se le case editrici dei libri dei compiti delle vacanze restituissero il 40% dei proventi in edilizia scolastica” conclude Orsomando. (agg. 13/03 ore 17.45)

ULTIME NEWS