Pubblicato il

Assunzioni, arriva un bonus dalla Regione fino a 8mila euro

Assunzioni, arriva un bonus dalla Regione fino a 8mila euro

Melaragni (Cna): "Sostegno concreto alla ripartenza dell’economia"

CIVITAVECCHIA – Confermato dalla Regione Lazio il ‘‘bonus assunzionale’’ mirato alla creazione di occupazione. Per ciascuna nuova assunzione effettuata nel corso del 2018, a partire dal 1° gennaio, le imprese riceveranno un contributo che garantirà una copertura fino al 50 per cento (75 per gli assunti con disabilità) dei costi salariali sostenuti dal datore di lavoro nell’arco di un intero anno, con un tetto di 8.000 euro. A darne notizia, è la Cna di Viterbo e Civitavecchia, il cui giudizio sulla riproposizione dell’intervento è ovviamente positivo.

“Si tratta – per Luigia Melaragni, segretaria dell’Associazione – di un sostegno concreto alla ripartenza dell’economia anche nei nostri territori. Viene favorita l’iniezione di nuove energie e competenze nel tessuto produttivo, dove, nonostante le persistenti difficoltà, si sono aperti interessanti processi di innovazione”. Possono richiedere il bonus, le imprese che assumono cittadini residenti nel Lazio (o iscritti presso un Centro per l’Impiego della regione) con contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato. In questo secondo caso, i lavoratori assunti devono aver partecipato a percorsi di politica attiva promossi dalla Regione nell’ambito del Por Lazio Fse 2014 – 2010.  L’aiuto è comunque ammissibile per l’assunzione sia di persone di età compresa tra i 24 e i 50 anni prive di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, sia di disoccupati, o privi di impiego, di età non superiore ai 24 anni e over 50.

ULTIME NEWS