Pubblicato il

Governo Civico attacca Cordeschi

Il locale di via Pisa passa dal sociale alla banda  

Il locale di via Pisa passa dal sociale alla banda  

LADISPOLI – «Non si può stare in silenzio davanti a scelte di questo tipo, vero Assessore Cordeschi?». A Fare questa domanda retorica è Governo Civico dopo la decisione dell’amministrazione di destinare la sede di via Pisa alla banda togliendola ai servizi sociali. (agg. 18/03 ore 13.49) segue

“NIENTE STRUTTURA DI VIA PISA, AZIONE IRRESPONSABILE”. «Se è vero che i servizi sociali sono lo strumento principale di una amministrazione che pone al centro della sua azione politica e amministrativa i Cittadini che vivono una situazione di disagio più in difficoltà – commenta Governi Civico – la scelta di sottrarre una struttura come quella di via Pisa a tali servizi, è indicativa per comprendere quanto non sia centrale nella testa dei nostri Amministratori il destino dei più deboli.
Un’azione irresponsabile, se consideriamo come e quanto i servizi sociali e la sanità siano state maltrattate, umiliate, nelle scelte della politica in questi ultimi anni a partire dai tagli drastici di bilancio, che stanno svuotando i servizi primari.
E’ togliendo una struttura fondamentale per i servizi sociali come quella di Via Pisa, che il Sindaco e la sua Giunta intendono aiutare i nostri Cittadini più in difficoltà?». (agg. 18/03 ore 14.32)

“LA CULTURA NON CONSIDERATA QUANTO DOVREBBE”. «Ma la cosa ancora più sorprendente – continua Governo Civico –  è il perché e per cosa è stata sottratta, per mandarci la banda musicale. Questo apre un’ulteriore corto circuito in questa Amministrazione e nella classe dirigente in modo più ampio, inerente il tema che, oltre al sociale, anche la cultura non viene considerata quanto meriterebbe, generando così un conflitto tra due voci fondamentali per una comunità, considerando che Ladispoli ha un centro arte e cultura, ed un teatro di tutto rispetto in parte ancora da terminare, e però già utilizzato in modo molto discutibile. È evidentemente chiara, già da questo quasi anno di Governo, l’inadeguatezza di questa nuova Amministrazione, guidata dal Sindaco Grando». (agg. 18/03 ore 15)

ULTIME NEWS