Pubblicato il

Appia Antica, Carabineri bloccano due italiani con il perfetto “kit” per compiere furti

ROMA – Nel corso di alcuni servizi di controllo straordinari, volti a prevenire i furti nelle abitazioni e nelle ville dell’Appia Antica, i Carabinieri della Stazione Roma San Sebastiano congiuntamente a quelli dell’8° Reggimento Lazio hanno arrestato un romano di 53 anni, per evasione e lo hanno denunciato a piede libero, in concorso con un romano di 65 anni, per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. I due, vecchie conoscenze delle Forze dell’Ordine, la scorsa sera mentre transitavano in via degli Eugenii, a bordo di un’auto, sono stati fermati per un controllo.

 

 

LA SCOPERTA DOPO LA PERQUISIZIONE DEL VEICOLO

 

Dopo averli identificati, i Carabinieri hanno approfondito il controllo poiché non convinti della motivazione addotta circa la loro presenza nella zona, considerati anche i loro precedenti. A seguito della perquisizione del veicolo i militari hanno rinvenuto e sequestrato, occultati nel bagagliaio, abbigliamento di colore scuro, sciarpa, guanti e cappello in pile, due radio ricetrasmittenti e vari arnesi da scasso. I militari hanno anche appurato che il 53enne era sottoposto alla detenzione domiciliare, da cui si era allontanato arbitrariamente, senza nessuna autorizzazione. (Agg. 19/03 ore 22,19)

 

53ENNE FINISCE IN MANETTE

 

Per il 53enne è scattato l’arresto, e su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato condotto nuovamente presso il proprio domicilio agli arresti domiciliari, in attesa del processo. (Agg. 19/03 ore 22,33)

ULTIME NEWS