Pubblicato il

La città si prepara alla sagra del carciofo: pronto il calendario degli eventi

La città si prepara alla sagra del carciofo: pronto il calendario degli eventi

Parte il conto alla rovescia per la festa più attesa e più nota di Ladispoli

LADISPOLI – Conto alla rovescia per la festa più attesa e più nota d’Italia: la sagra del carciofo. Così aspettando l’apprezzatissima manifestazione, prevista dal 13 al 15 aprile, Ladispoli si prepara ad un gustoso prologo in questo fine settimana. Nell’ambito infatti delle iniziative che precedono la fiera, Comune e Pro Loco hanno allestito “Peperoncino che passione”, in programma in piazza Rossellini dal 23 al 25 marzo. Il calendario prevede venerdì 23 marzo dalle ore 16 musica dal vivo e animazione, con presentazione e degustazione della Nduja di Spilinga; sabato 24 marzo pomeriggio all’insegna della musica dal vivo con Walter Sciortino e giochi musicali con in palio prodotti tipici piccanti. Infine domenica 25 marzo dal pomeriggio, presentata da Gianni Pellegrino, la gara di mangiatori di pasta piccante, con Arturo Rencricca campione italiano della specialità e il fumettista Passepartout. (agg. 22/03 ore 8.34) Segue

LE INIZIATIVE. Come sempre poi la 22^ Bi-Settimana gastronomica del Carciofo Romanesco che si svolgera dal 3 al 15 aprile. Sabato 7 aprile, alle 16.30 presso l’aula consiliare il convegno organizzato dai Lyons club Cerveteri Ladispoli: “il carciofo romanesco”; venerdì 13 aprile l’allestimento di stand e settori espositivi per la XIII Fiera Nazionale che propone anche “Piazza dei Sapori d’Italia”: una rassegna di sapori e prodotti delle terre di numerose regioni quali Abruzzo, Campania, Friuli, Lazio, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Veneto. Inoltre per “solidarietà gastronomica” l’amministrazione e la Pro Loco hanno messo a disposizione della Pro Loco di Amatrice uno stand completamente gratuito dove poter degustare l’originale pasta all’amatriciana. Ci saranno poi via via che si entra nel cuore dell’evento, venerdì pomeriggio, le esibizioni di palestre e scuole di danza locali, la sera musica dal vivo, Antonello Venditti Tribute Band, a cura dei ragazzi del Tortuga. Sabato mattina 14 aprile alle ore 11 a piazza della Vittoria dibattito pubblico sul libro “Un lungo viaggio nel tempo” mentre alle ore 12 in piazza Rossellini apertura della manifestazione del sindaco Alessandro Grando e benedizione della sagra di mons. Alberto Mazzola. Quindi il pomeriggio continua a ritmo di musica delle migliori scuole di danza e palestre della città per arrivare alle ore 19 dove presso piazza della Vittoria ci sarà il saluto ai paesi gemellati e alle ore 21,30 tutti scatenati per l’animazione musicale cubana Delirio Group di Tamayo Dickinson e Lisa Oliveira. (agg. 22/03 ore 9.30)

TUTTO PRONTO PER IL CARNEVALE PRIMAVERILE. Contemporaneamente parte il 6° Carnevale Primaverile Nazionale dal piazzale della Stazione, sfilata con il “Re Carciofo” ed esibizione sul palco centrale delle Bande: “La Ferrosa”, Medullia di Sant’Angelo Romano e di Mentana. La sera in piazza Rossellini, direttamente da Colorado Cafè, il grande cabaret con Gianluca Fubelli “Scintilla”. Domenica 15 aprile, giornata clou della sagra, la mattina su viale Italia mostra di pittura, opere d’arte e di artigianato a cura di Filippo Conte e alle ore 11 nella piazza centrale il concorso con premiazione delle sculture di carciofi, realizzate dai produttori agricoli.
L’area della Sagra sarà allietata dalla musica della banda di Ladispoli, di Grotte di Castro e di Civitavecchia. (Da. To.) (Agg. 22/03 ore 10)

ULTIME NEWS