Pubblicato il

Ladispoli, successo per l’adozione dei monumenti 

Conclusa la prima fase del progetto tra amministrazione e scuole  L’assessore Milani: «È importante che i ragazzi conoscano la storia del territorio»

Conclusa la prima fase del progetto tra amministrazione e scuole  L’assessore Milani: «È importante che i ragazzi conoscano la storia del territorio»

LADISPOLI – Si è conclusa la prima fase del progetto “Noi ti adottiamo” che vede coinvolti i ragazzi dell’i. c. Ladispoli 1 e l’Assessorato alla Cultura del Comune. 
Il progetto, fortemente voluto dalle insegnanti Marina Barboni e Antonella Avitabile che lo coordinano, vede coinvolti tutti gli studenti delle scuole elementari e medie e si sviluppa in tre fasi.
La prima, quella che si è appena conclusa, si è concretizzata con due incontri degli studenti con l’archeologa Annalisa Burattini, delegata al patrimonio storico e archeologico del Comune, che ha spiegato ai ragazzi la storia di Ladispoli attraverso le tracce materiali che sono ancora visibili, aree archeologiche e monumenti. Durante la seconda fase, che si svolgerà subito dopo le vacanze pasquali, i ragazzi andranno a visitare il patrimonio storico e archeologico per averne una conoscenza diretta. Nell’ultima fase si concretizzerà l’adozione da parte dei ragazzi di alcune aree archeologiche.
«È importante – commenta l’assessore alla cultura del comune di Ladispoli, Marco Milani – che i ragazzi conoscano la storia del territorio in cui vivono, un territorio che porta ancora le tracce del suo importante passato».

ULTIME NEWS