Pubblicato il

''Rimetto la delega nelle mani del sindaco''

''Rimetto la delega nelle mani del sindaco''

Giovanni Ardita annuncia la riattivazione della navetta per Fiumicino Il consigliere: «Ho portato a compimento ciò che avevo promesso. Ora faccio un passo indietro»

LADISPOLI – «E’ da giugno del 2017 che è stato soppresso il collegamento per gomma tra Cerveteri-Ladispoli e Fiumicino Aeroporto – afferma Giovanni Ardita – , ed possiamo annunciare che il bus- navetta dal nostro territorio nel periodo Pasquale come una colomba ripartirà” Lo conferma il consigliere comunale di Frattelli d’Italia che continua»
«Devo dire seguire l’iter amministrativo e portare a termine la questione è stato molto difficoltoso, forse mi scuso per i termini sono stato troppo focoso nell’attaccare e dare la responsabilità all’assessorato alla mobilità della Regione Lazio di un servizio di collegamento vitale per i nostri cittadini di Cerveteri e Ladispoli che hanno visto sospeso questo servizio da più di 9 mesi.
In molti hanno protestato scritto e manifestato con il Codacons e il comitato dei pendolari che si era tolto un collegamento importante sia per la qualità che per il prezzo, molti giovani e meno giovani si recavano a Fiumicino ad un prezzo bassissimo 1,40 euro a corsa per far visita al Parco Leonardo per andare alla multisala , alla Fiera e soprattutto sia per il lavoro che andare all’aeroporto sia le 5 corse dell’andata che quelle di ritorno erano affollatissime» (Agg. 23/03 ore 7.40) segue

IL COLLEGAMENTO CON L’AEROPORTO. Concludere l’iter amministrativo per far ripartire il bus navetta è stato molto complesso, al contributo dell’assessorato alla mobilità contestualmente ci doveva essere l’inserimento in bilancio dell’iva del comune di Ladispoli e di Cerveteri che in questa convenzione, quest’ultimo comune per i primi 4 anni farà da capofila.
Il 5 marzo nell’approvazione del bilancio del Comune di Ladispoli è stata inserita l’iva da pagare sul contributo regionale dei trasporti, il 29 marzo la stessa procedura sarà adottata dal Comune di Cerveteri, dove abbiamo garanzie dall’amministrazione che l’iva sarà inserita nel bilancio locale. Dopo di che il comune di Cerveteri dovrà trasmettere una nota alla società Seatour, che immediatamente riattiverà il servizio bus navetta con il collegamento da Cerveteri/Ladispoli con Fiumicino Aeroporto. (agg. 23/03 ore 8.10)

I LAVORI ALLA STAZIONE FERROVIARIA. Conclude Ardita in veste di delegato dei pendolari, in questi giorni sono iniziati i lavori alla stazione di Ladispoli, presto ripristineranno delle nuove pensiline nei binari 1 e 2 direzione Civitavecchia e 3 e 4 direzione Roma, si riapriranno i bagni alla stazione, nel restyling totale della stazione di Ladispoli si istallerà un nuovo sistema di sorveglianza e si fisserà una rete tra il binario 1 e 2 per evitare l’attraversamento selvaggio dei binari da parte dei pendolari indisciplinati che tornando dal treno da Roma scendevano e trasgredivano e molte volte come testimoniavano gli addetti delle ferrovie erano soggetti anche ad infortuni. Nella riunione che si terrà il 22 marzo (dove il sottoscritto maldestramente non è stato invitato nella veste di delegato al pendolarismo di Ladispoli) RFI Ferrovie Italiane proporrà di espropriare alcuni terreni di proprietà del comune di Ladispoli per poter realizzare un nuovo sottopassaggio che colleghi via Trieste con la zona campo sportivo.
“Ho portato a compimento ciò che avevo promesso, ossia due interventi di vitale importanza rivolti ai pendolari, garantendo loro un servizio migliore e più efficiente, essendo la nostra una stazione con un’affluenza di numerosi utenti. Ora ritengo di dover fare un passo indietro e ringraziando il sindaco Grando per la fiducia datami, rimetterò nelle sua scrivania , la delega ai pendolari, verso i quali avrò le mie attenzioni in veste di consigliere comunali».(Agg. 23/03 ore 8.47)
 

ULTIME NEWS