Pubblicato il

Madre e figlio occultavano in casa 13 chili di marijuana e una pistola

CATANIA – I Carabinieri della Compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato nella flagranza una donna di 35 anni ed il figlio 17enne, poiché ritenuti responsabili del concorso in detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti nonché detenzione illegale di armi.

 

L’IRRUZIONE IN UN GARAGE DI VIA SANGUINELLI A SAN GIORGIO

Ad agire la scorsa notte gli uomini del Nucleo Operativo di Fontanarossa  i quali, cogliendo i frutti di una attività info-investigativa, hanno fatto irruzione in quel garage di Via Sanguinelli a San Giorgio – trasformato in bilocale ad uso abitativo –   dove all’interno di un ripostiglio erano occultate delle buste di plastica contenenti 13 Kg di marijuana e una pistola a salve marca Bruni mod.92 cal.8, provvista di serbatoio, verosimilmente modificata in arma comune da sparo. (Agg. 28/03 ore 20,52)

 

ANALISI IN CORSO SULL’ARMA RINVENUTA

La droga è stata sequestrata mentre la pistola sarà inviata agli esperti del R.I.S. di Messina che ne stabiliranno l’eventuale alterazione.    
Gli arrestati attenderanno il giudizio per direttissima relegati nel proprio domicilio. (Agg. 28/03 ore 21,05)

ULTIME NEWS