Pubblicato il

Screening del colon retto, da domani direttamente a casa

Screening del colon retto, da domani direttamente a casa

Parte l’innovativo progetto della Asl Roma 4: gli utenti riceveranno via posta il kit per la campionatura

CIVITAVECCHIA – Lo screening del colon retto a partire da domani arriverà direttamente nelle case degli utenti. L’innovativa soluzione è stata scelta dalla Asl Roma 4  da sempre in prima linea per favorire la prevenzione. Un invito in busta chiusa arriverà a mezzo posta nelle case degli utenti interessati, circa 45mila ogni anno.  Dentro la busta è già presente il kit per la campionatura con le istruzioni di prelievo e confezionamento. La persona non dovrà fare altro che seguire le istruzioni e inserire il campione nella provetta inviata a casa.

Dopo averla chiusa e inserita nell’apposita busta potrà recarsi presso una qualsiasi buca delle lettere e inviare la busta preaffrancata. Tramite un microchip inserito all’interno della provetta misurerà la temperatura del campione che in modo che all’arrivo al laboratorio della Asl sarà stata registrata l’avvenuta conservazione del campione. Inoltre un sistema di etichette a riconoscimento automatico garantirà l’abbinamento corretto sul sistema gestionale.

Questa procedura innovativa, adottata sperimentalmente per un numero di mesi sufficiente a valutarne l’impatto, (cinque mesi)  ha la finalità di agevolare le persone che non avranno più limitazioni di giorni ed orari per il ritiro e la riconsegna del kit di esame. Il laboratorio, una volta analizzato il campione, carica direttamente le risposte sul software gestionale ed il coordinamento provvede alla produzione ed invio delle risposte normali.

I risultati dei test positivi invece vengono comunicati alla Uosd di Endoscopia che provvede a contattare gli utenti ed invitarli prima a visita preendoscopica e poi all’endoscopia vera e propria.

ULTIME NEWS