Pubblicato il

Augello: "Igiene urbana, tutto regolare"

Il consigliere replica a Trani e Palermo. Nessun costo per il Comune, paga la Regione Lazio

Il consigliere replica a Trani e Palermo. Nessun costo per il Comune, paga la Regione Lazio

LADISPOLI – “La primavera è finalmente arrivata. Ne è la testimonianza il risveglio dei consiglieri comunali Eugenio Trani e Concetta Palermo. In questi giorni i due eletti del gruppo Ladispoli Città, ancora intorpiditi dal lungo letargo, hanno diffuso alla stampa un confuso comunicato sul tema dell’igiene urbana, sollevando delle eccezioni sull’operato dell’amministrazione comunale in relazione alle scelte sulla nuova gara per la gestione del servizio”.

Con queste parole il consigliere Carmelo Augello, delegato al servizio di igiene urbana, ha replicato alle affermazioni degli esponenti dell’opposizione che avevano sollevato forti perplessità sulla gestione del futuro appalto della raccolta differenziata a Ladispoli. (Agg. 03/04 ore 20) segue

“I CONSIGLIERI VOGLIONO SOLO SCREDITARCI”. “L’intento dei due consiglieri – prosegue Augello –  è, ovviamente, solo quello di screditare l’operato dell’amministrazione comunale, con argomentazioni a dir poco risibili, sparlando di “sperpero di risorse della collettività” e contestando la scelta di affidare ad una società esterna la progettazione del nuovo appalto”. (Agg. 03/04 ore 20.30)

“TECNICI ESTERNI ANCHE CON LA VECCHIA AMMINISTRAZIONE”. “Vale la pena ricordare ai due consiglieri che anche la precedente amministrazione, dove erano presenti, aveva preso questa decisione, avvalendosi di tecnici esterni per la redazione del bando. E comunque nessun costo per il Comune, paga la Regione» (Agg. 03/04 ore 21)

ULTIME NEWS