Pubblicato il

Carambola sulla A12: in prognosi riservata due donne e un bambino

Carambola sulla A12: in prognosi riservata due donne e un bambino

Incidente ieri mattina nei pressi della corsia di immissione di Santa Severa nord: dopo essersi cappottata un’auto è uscita di strada Sul posto la Polizia stradale di Ladispoli, i Vigili del fuoco di Civitavecchia, due ambulanze e l’elisoccorso

TOLFA – Incidente stradale ieri mattina sull’autostrada A12. Intorno alle ore 12.15 il tratto dell’autostrada al km 41 è stato teatro di uno spettacolare incidente stradale che ha visto una automobile, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, carambolare e uscire di strada. 
A causa del sinistro, sono rimaste ferite tre persone: due donne e un bambino.  
L’incidente al momento pare avvenuto in maniera autonoma e si è verificato nei pressi della corsia di immissione dall’entrata in autostrada a Santa Severa. (Agg. 01/04 ore 00.49) segue

I SOCCORSI. Sul posto sono prontamente accorsi i poliziotti della polizia stradale di Ladispoli (sottosezione Roma Ovest) e i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi di Civitavecchia. Ancora sconosciuta la dinamica dell’incidente: un’autovettura, una Citroen Picasso, è uscita fuori strada; l’auto nell’urto ha oltrepassato la cunetta in cemento e, dopo essersi cappottata più volte, è tornata sulla corsia dell’autostrada.
A bordo dell’auto due sorelle di circa 45 anni residenti entrambe a Civitavecchia e con loro c’era anche un bambino di circa 10/11 anni; tutti e tre sono di nazionalità italiana.  
L’intervento dei vigili del fuoco è stato necessario per estrarre una delle due donne rimasta incastrata fra i sedili. 
La guidatrice (B. C. le sue iniziali) è apparsa subito in condizioni gravi e, quindi, per lei è stato necessario l’intervento dell’eliambulanza Pegaso 21 che l’ha trasportata presso il pronto soccorso del Policlinico ‘‘Agostino Gemelli’’ di Roma. 
Il bambino è stato invece trasportato con un’ambulanza del 118 presso il pronto soccorso dell’ospedale pediatrico ‘‘Bambino Gesù’’ di Palidoro. 
L’altra passeggera (N. C. le sue iniziali) che viaggiava a bordo dell’auto, invece, è stata soccorsa dal personale dell’ambulanza del 118 ed è stata poi trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia. Per tutti e tre la prognosi è riservata.  (Agg. 01/04 ore 02)

TRAFFICO IN TILT. A causa del grave sinistro si sono registrati molti problemi di viabilità: dapprima è stata chiusa la carreggiata sud per permettere i soccorsi e per effettuare i rilievi del caso; poi è stata chiusa anche la carreggiata nord per dar modo all’eliambulanza di atterrare e caricare la guidatrice dell’automobile rimasta vittima più grave dell’incidente. 
La polizia stradale ha lavorato per ripristinare il prima possibile la viabilità. 
Un carro soccorso al termine delle operazioni è giunto per portare via la macchina rimasta coinvolta nell’incidente. 
Ottimo il lavoro sinergico della polizia stradale di Ladispoli e dei vigili del fuoco di Civitavecchia che hanno operato al meglio. (agg. 01/04 ore 02.56)

ULTIME NEWS