Pubblicato il

Passaggio ad Acea, l'assessore Ceccarelli: "Lavori su Medio Tirreno e Nuovo Mignone"

Passaggio ad Acea, l'assessore Ceccarelli: "Lavori su Medio Tirreno e Nuovo Mignone"

CIVITAVECCHIA – L’amministrazione prende atto del passaggio del servizio idrico ad Acea Ato2, nonostante ancora contrariata per la decisione. “Tra un po’ – ha spiegato l’assessore Alessandro Ceccarelli – passeremo anche il depuratore perché la cessione è di tutto il Servizio Idrico Integrato, cioè da quando l’acqua viene captata alle fonti a quando viene riportata in mare dopo una depurazione draconiana (quasi acqua da bere). Continueremo a vendere acqua ad Acea attraverso il Nuovo Mignone (CSP) ed il Medio Tirreno (non ricadente nello stesso Ato). Quindi è per questo – ha aggiunto – che stanno continuando i lavori di montaggio delle nuove pompe fornite da Enel; è per migliorare le portate che faremo sistemare gli altri filtri dell’impianto di potabilizzazione. Stiamo combattendo per avere le autorizzazioni a dragare l’invaso di Lasco del Falegname per soffrire di meno quest’estate e dovremo risolvere il problema delle frane. Ma dovremo montare un bypass sul dearsenificatore del Medio Tirreno a Tarquinia seguendo un progetto già redatto. Rimane la speranza – ha concluso Ceccarelli – di poter lavorare su un’idea che, attraverso il rifacimento del “sotto pelle”, riporti al controllo dei sistemi di base della città e non solo dell’acqua”.

ULTIME NEWS