Pubblicato il

Don Augusto Baldini: “Non si gioca con le immagini sacre''

Don Augusto Baldini: “Non si gioca con le immagini sacre''

SALUTO ROMANO CON FASCIA TRICOLORE: SCOPPIA IL CASO NEL CASO. Il presidente dell’Associazione Fratelli del Cristo Risorto interviene a nome dell’intero gruppo, per esprimere profonda indignazione per quanto pubblicato su un blog L’immagine del Cristo Risorto è stata sostituita con quella del giovane oggetto di polemica politica “assolutamente estranea ad ogni finalità dell’associazione’’ «Il trentenne sovrapposto al Cristo Risorto è una rappresentazione blasfema»

TARQUINIA – Dalla ragazzata del saluto romano con la fascia tricolore – con una foto scattata nella stanza del vicesindaco, per opera del trentenne tarquiniese Jacopo Bonini -, ad azzardati fotomontaggi con la statua del Cristo Risorto che indignano l’associazione dei Fratelli del Cristo Risorto che, senza mezzi termini, mette sotto accusa un blog che ha ‘‘ironizzato’’ sulla vicenda.

Il caos è servito nella città etrusca dove, ormai, non si parla d’altro. 
Nasce così un nuovo caso, nel caso politico, che sembra veramente sfuggire alla sua reale dimensione, quella della bravata, abilmente colta dalle forze politiche di opposizione, per assumere i contorni di basso profilo, che certamente non fanno bene alla verità, alla città e ai cittadini. Mentre le forze d’opposizione stigmatizzano il gesto del 30enne, la vicenda – sulla quale la Polizia di Tarquinia ha avviato un’indagine per volere dello stesso sindaco Pietro Mencarini -, sembra essere precipitata, così almeno appare al presidente dell’associazione Fratelli Cristo Risorto, Don Augusto Baldini, che si vede costretto ad intervenire.
La fotografia ‘’incriminata’’, che ritrae il giovane (in un primo momento oscurato in volto nel post di facebook del consigliere comunale di opposizione Anselmo Ranucci), è diventata ormai di dominio pubblico, dopo essere stata fatta circolare ad arte da qualcuno che l’avrebbe ‘’trafugata’’ da una chat di wathsapp. Un blog, nel riportare gli aggiornamenti sulla notizia che vede in primo piano il dibattito politico, ha ‘‘giocato’’ con quella fotografia, realizzando un fotomontaggio tra l’immagine di Bonini mentre fa il ‘’saluto romano’’ e la statua del Cristo Risorto. Subito scoppia la polemica. L’indignazione da parte dell’intera associazione che organizza la processione del Cristo Risorto è stata immediata e con essa la presa di posizione di Don Augusto Baldini.

«In riferimento all’immagine apparsa su alcuni quotidiani on line – afferma il presidente dell’associazione – e raffigurante la raggiera della statua lignea, della bandiera posta al lato della stessa, con la sostituzione dell’immagine del  Cristo Risorto con quella di un cittadino indossante la fascia tricolore mentre ostenta un ‘’saluto romano’’, – l’associazione Fratelli del Cristo Risorto esprime grande rammarico per la rappresentazione blasfema di un’immagine sacra, così cara alla popolazione tarquiniese, per la quale la statua medesima sintetizza un secolare sentimento popolare di aggregazione, partecipazione e devozione».

«Viene, quindi, stigmatizzata, con grande disappunto, – aggiunge Don Augusto – l’iniziativa di coinvolgimento e strumentalizzazione dell’immagine sacra per una contesa di tipo politico ed amministrativo, assolutamente estranea ad ogni finalità dell’associazione»

. «Con quanto sopra,- conclude Don Augusto – l’associazione ritiene di dover interpretare il sentimento diffuso della popolazione riguardo ai propri simboli civici e religiosi».

ULTIME NEWS