Pubblicato il

Presentato l’e-commerce Vero Italy per la valorizzazione del made in Italy

Presentato l’e-commerce Vero Italy per la valorizzazione del made in Italy

Progetto promosso dall’assessore Luciano Ridolfi  

CERVETERI – Vero  Italy, è vero, qualcosa che la differenzia dalle miriadi di piattaforme e-commerce che invadono il web, effettivamente ce l’ha. Scommette, in effetti, su un “emporio” virtuale dove trovi  solo prodotti Italiani, e, visti i trucchi ai quali ricorrono da tempo i più astuti produttori globalizzati, si assumono l’onere di certificarli impegnandosi a recarsi con proprio personale, alle origini delle produzioni, mettendo in gioco così, la loro faccia, il loro nome, e il loro futuro. (Agg. 10/04 ore 10.30) segue

LA PRESENTAZIONE. Tanto è emerso dalla conferenza di presentazione avvenuta nell’aula consigliare del Granarone venerdì scorso. Il progetto è stato presentato dall’assessore alle attività produttive Luciano Ridolfi, e il fatto che  veda la luce proprio dalla città di Cerveteri non può che collegarsi alla volontà di promuovere azioni su uno scenario internazionale.(Agg. 10/04 ore 11)

VEROITALY. «Dopo la nascita della Consulta delle attività produttive era necessario creare un punto di collegamento tra quello che era l’organismo che crea e presenta progetti a come veramente questi progetti possono diventare economia locale – ha dichiarato Luciano Ridolfi, – VeroItaly è una piattaforma virtuale che consente a qualunque livello di attività di promuovere e vendere i propri prodotti sia in ambito nazionale che internazionale con una differenza sostanziale che è la certificazione dei prodotti che vengono messi in rete. Un passaggio fondamentale per ridare movimento all’economia del paese». 

Che stia maturando tra gli amministratori di Cerveteri la consapevolezza, che questa città, possa recitare ed assumere un ruolo da protagonista  a livello globale ritagliandosi tra l’altro un ruolo fondamentale in un settore vitale, quello del Made in Italy e del suo rilancio, vitale e fondamentale per l’intera economia nazionale? I presupposti ci sono. (agg. 10/04 ore 12)

ULTIME NEWS