Pubblicato il

La volante passa e lo vede spacciare: arrestato

COMO – Sono le 12 circa di ieri, martedì 10 Aprile, quando una pattuglia della Polizia di Stato durante il rafforzato controllo del territorio atto a prevenire e reprimere i reati inerenti gli stupefacenti, transitando in zona Breccia nota un uomo che vista la Volante, inizia a mostrare segni di insofferenza. Gli agenti, insospettiti, si fermano e chiedono all’uomo un documento di riconoscimento. Il Sig. A.J. (del 97 Mauritano) cerca di eludere l’identificazione da parte degli intervenuti, rispondendo con frasi senza senso e, dopo qualche minuto, il giovane, sempre più nervoso ed infastidito dalle domande, strattona gli operatori e si da alla fuga.

 

 

SI DIMENA E FERISCE I POLIZIOTTI DOPO L’INESEGUIMENTO

Inseguitolo, gli agenti riescono a bloccarlo, nonostante l’uomo si dibatta e ferisca entrambi. A seguito di appurata attività di perquisizione personale, gli operatori rinvengono, occultati, nello zaino e nelle tasche dei pantaloni, numero 6 involucri di nastro adesivo contenenti sostanza stupefacente di tipo Marijuana per un peso di grammi 31,55. (Agg. 11/04 ore 19,11)

DOVRÀ RISPONDERE DI DETENZIONE E TRAFFICO DI DROGA

Arrestato per detenzione e traffico di sostanza stupefacente, resistenza e lesioni aggravate, il Sig. A.J. è in attesa, presso le camere di sicurezza di questa Questura, di processo per direttissima.  (Agg. 11/04 ore 19,25)

ULTIME NEWS