Pubblicato il

Arrestati dalla Polizia Stradale tre cittadini di nazionalità algerina per furto aggravato con destrezza presso area di servizio Cantagallo

BOLOGNA – Nella giornata di ieri, all’ora di pranzo, tre cittadini di nazionalità algerina, rispettivamente di anni 38, 41 e 35, già noti per essersi resi responsabili di furti nei confronti degli avventori delle aree di servizio, si trovavano all’interno dei locali adibiti a ristorante dell’area di servizio Cantagallo, lungo l’Autostrada A/1 del sole, nel Comune di Casalecchio di Reno (BO).

 

SERVIZIO MIRATO DOPO LE DENUNCE

A seguito delle numerose denunce presentate dai derubati nei giorni precedenti, era stato predisposto un servizio specifico di controllo volto alla repressione di questi sgradevoli e fastidiosi reati. Infatti, due operatori della Sottosezione Polizia Stradale di Bologna si trovavano, in abiti civili, all’interno dei locali dell’area di servizio quando, notando l’arrivo dei soggetti, riconosciuti grazie alla visione delle riprese video relative ai furti commessi in precedenza, con grande discrezione riuscivano a seguire a vista le persone e, conoscendo  il loro modus operandi, potevano assistere a due distinti furti ai danni di inconsapevoli clienti dell’area di servizio, che non si erano assolutamente accorti di nulla. (Agg. 13/04 ore 20,25)

 

SOTTRATTI 900EURO A UN AVVENTORE

Nello specifico un avventore è stato derubato della somma di 900 euro detenuta in contanti. I tre uomini, tutti con residenza nel territorio italiano, sono stati immediatamente bloccati dai poliziotti e sottoposti ad arresto in flagranza di reato. Nella mattinata odierna gli arrestati sono stati portati a giudizio direttissimo presso il Tribunale di Bologna, ed il Giudice, oltre a convalidare gli arresti, ha sottoposto i tre alla misura cautelare dell’arresto in carcere. Il dibattimento è stato invece rinviato per all’udienza del 30 aprile prossimo. (Agg. 13/04 ore 20,34)

ULTIME NEWS