Pubblicato il

Il M5S esprime solidarietà a Pietro Tidei

S. MARINELLA – In relazione ai fatti verificatisi mercoledì sera presso la sede locale del comitato elettorale del Pd e della coalizione di centrosinistra che ha come candidato sindaco Pietro Tidei, che ha portato al fermo di un residente cinquantenne che ha confessato di aver distrutto la bacheca esterna e dato fuoco ai manifesti dell’ex parlamentare, il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle Francesco Settanni, in un comunicato esprime il suo rincrescimento «e condanna nel modo più assoluto questo tipo di comportamenti violenti ed irresponsabili, sia che possano avere matrice politica, sia che provengano dalla mente di uno squilibrato». «Il rispetto – continua Settanni – il senso civico e la civile convivenza, sono valori che dobbiamo custodire gelosamente e difendere con tutte le nostre forze. Al candidato sindaco Tidei esprimiamo la nostra solidarietà ed invitiamo le forze dell’ordine affinché effettuino tutte le azioni necessarie, per far rispondere davanti alla giustizia, colui che ha la responsabilità di questo grave episodio».

ULTIME NEWS