Pubblicato il

Marina a pagamento, D’Antò: ''Solo per determinati spettacoli''

Marina a pagamento, D’Antò: ''Solo per determinati spettacoli''

L’assessore alla Cultura, Turismo e Commercio risponde alla polemica dei giorni scorsi e invita all’unità

CIVITAVECCHIA – “Per quest’estate, l’Ufficio Turismo sta lavorando ad un programma di eventi che si terranno a Piazza della Vita”. Lo spiega l’assessore alla Cultura, Commercio e Turismo Enzo D’Antò dopo la polemica sulla “Marina a pagamento”, notizia che non corrisponde completamente alla realtà secondo il pentastellato.

“L’obiettivo – continua l’assessore grillino – è quello di creare un teatro all’aperto con una programmazione ben definita, dove si darà spazio alla musica, al teatro, alla danza ed a tutte le discipline artistiche. Stiamo provando a strutturare il posizionamento del palco, in modo tale da creare anche la possibilità di avere concerti a pagamento. La voce relativa alla presenza dei the Kolors è totalmente infondata, l’ufficio sta ancora lavorando per determinare la fattibilità delle diverse opzioni. Non ci sarà nessuno a farne le spese – prosegue D’Antò –  anche perché il pagamento, se ci sarà, verrà richiesto solo per determinati spettacoli, come succede in tutte le altre città del mondo.  Ricordo che negli anni passati venivamo accusati di non fare concerti importanti, anche a pagamento: quest’anno stiamo valutando anche questa possibilità ma veniamo accusati di voler far pagare i cittadini. Rivolgo – conclude D’Antò – a tutti un appello: iniziamo tutti insieme a dare un’immagine della nostra città positiva”.

ULTIME NEWS