Pubblicato il

Una persona arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

COSENZA – Nel pomeriggio di ieri personale del Commissariato di P.S. di Rossano (CS) diretto dal Commissario Capo della Polizia di Stato dott. Giuseppe Massaro, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale e di unità cinofila della Questura di Vibo Valentia, nel corso dei controlli straordinari del territorio, voluti in sede di tavolo tecnico dal Questore della Provincia di Cosenza dott. Giancarlo Conticchio e finalizzati soprattutto alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti e dei reati predatori, ha tratto in arresto in flagranza di reato D.C.D. di anni 30 residente in Cassano Jonio (CS) e di fatto domiciliato a Sibari (CS), pluripregiudicato e sottoposto alla  misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, perché resosi responsabile di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

 

SEQUESTRATI IN CASA DROGA E MATERIALE PER IL CONFEZIONAMENTO

Nel corso di perquisizione domiciliare venivano rinvenuti e sequestrati circa 200 gr. di sostanza stupefacente del tipo hashish, un bilancino di precisione e tutto l’occorrente per il confezionamento in dosi pronte per lo spaccio. Considerati i precedenti penali specifici e gli elementi di reità raccolti, il predetto veniva tratto in arresto e come disposto dal P.M. di turno presso  la Procura della Repubblica di Castrovillari diretta dal dott. Eugenio Facciolla, veniva sottoposto agli arresti domiciliari. (agg. 20/04 ore 19,35)

CONTROLLI CAPILLARI DELLA POLIZIA

La capillare azione di controllo del territorio messa in atto già da tempo dalle donne e degli uomini della Polizia di Stato, che giornalmente operano controlli e perquisizioni continua a produrre i suoi frutti. (agg. 20/04 ore 19,46)

ULTIME NEWS