Pubblicato il

La Lega Cerveteri rimane in campo contro lo Sprar

Stamane continua la raccolta firme al mercato di Cerenova   

Stamane continua la raccolta firme al mercato di Cerenova   

di TONI MORETTI

CERVETERI – Stamane dalle 9,30 alle 13, la Lega per Salvini Premier, coordinata dalla tenace Vilma Pavin rimane in campo e continua a raccogliere firme contro il progetto Sprar, sarà presente alla piazza del mercato di Cerenova. L’organizzazione politica ricorda che: «Questa amministrazione ha presentato e che è stato finanziato il bando per la sua gestione ma chi gestirà (?) non ha ancora reperito le strutture ricettive, come abbiamo rilevato da un annuncio pubblicato ieri su «portaportese». (agg. 22/04 ore 6) segue

LE INSINUAZIONI. La richiesta viene fatta con la promessa di sottoscrizione di un contratto biennale e finalizzata all’accoglienza per richiedenti protezione internazionale  attraverso un progetto costruito e quindi garantito con le Istituzioni pubbliche. «Avete capito bene – dice la Lega – per due anni!  E cosa accadrà dopo?» Le insinuazioni sono palesi specialmente quando continuando  si  sottolinea che «il sindaco e la sua maggioranza non hanno mostrato ancora il coraggio e la dovuta lealtà verso i cittadini di rispondere alle precise domande poste sul fatto da Fratelli D’Italia, amici ed alleati di coalizione della Lega.  «Noi diciamo no senza se e senza ma»,  conclude la Lega con uno slogan che sembra preso in prestito dalla sinistra radicale ed insiste nella richiesta che i fondi destinati a Cerveteri per lo Sprar dirottati  ad un progetto di loro concezione definito Cas (Contributo Autonoma Sistemazione  Cerveteri) «per sostenere le famiglie in difficoltà economica ed abitative del nostro paese». (Agg. 22/04 ore 6.30)

I DUBBI. L’idea è nobile e sfiora il concetto del reddito di cittadinanza come in senso federalista addirittura non per regione ma per comune. Ma forse non sono chiari gli adempimenti burocratici per la manovra suggerita. Ma quando si parla di destinare il contributo Sprar al progetto Cas, si intende quello spettante al comune o dell’intero importo? In quest’ultimo caso il discorso sarebbe in salita e rimarcherebbe una preoccupante incompetenza dei proponenti.  (Agg. 22/04 ore 7)

ULTIME NEWS