Pubblicato il

Santa Marinella, l’ex  sindaco  Achille Ricci coordinatore di  Forza Italia

Il senatore Claudio Fazzone ha ufficializzato la nomina

Il senatore Claudio Fazzone ha ufficializzato la nomina

SANTA MARINELLA – Cambio della guardia alla guida della sezione locale di Forza Italia. Nei giorni scorsi, il senatore Claudio Fazzone ha nominato  l’ex sindaco di Santa Marinella Achille Ricci a coordinatore cittadino del partito di Berlusconi, al posto dell’ex delegato al bilancio Emanuele Minghella. Nella lettera di nomina, rivolgendosi ad Achille Ricci, il parlamentare spiega. «Si è appena conclusa una campagna elettorale per le elezioni politiche e regionali che ci ha visto combattere fianco a fianco all’insegna dei valori e dei programmi di Forza Italia, raggiungendo importantissimi risultati in Italia e nel Lazio». (agg. 20/04 ore 6.45) Segue

RICCI COORDINATORE DELLA CAMPAGNA ELETTORALE. «Oggi, le sfide che abbiamo di fronte, però sono tutt’altro che finite. Nei prossimi mesi, saremo chiamati ad affrontare una importante sfida elettorale per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale di Santa Marinella. Elezioni importanti, che ci impongono, come Forza Italia, obiettivi ambiziosi per dare ai cittadini di Santa Marinella un governo rinnovato, forte ed equilibrato, all’insegna di una squadra coesa sui programmi e qualificata in tutte le sue componenti. In questo contesto, ho deciso di nominare Achille Ricci responsabile per le elezioni e a coordinare tutte le fasi della campagna elettorale per le elezioni amministrative, poiché sono sicuro che, in qualità di garante super partes e forte della sua esperienza politica e amministrativa maturata, saprà dare un ulteriore contributo all’affermazione di Forza Italia quale partito liberale aperto nella sua forma, democratico nella sua sostanza e potrà essere il perno su cui dirimere qualsivoglia forma di contrasto possa sorgere per arrivare a vincere questa sfida e dare alla città il governo che merita». (Agg. 20/04 ore 7.20)

GLI AUGURI DI BUON LAVORO. «Consapevole dell’importante compito – conclude il senatore – che gli ho affidato, in virtù delle sue capacità e dell’attaccamento alle nostre idee quale ha sempre dimostrato, colgo l’occasione per dargli il buon lavoro». (Agg. 20/04 ore 8)

ULTIME NEWS