Pubblicato il

L’aiuola occupa l’incrocio

Fiumicino. Pericolo in via porto azzurro

Fiumicino. Pericolo in via porto azzurro

FREGENE – Non è una novità per Fregene. La vegetazione, pubblica e privata, che crescendo impedisce o limita la segnaletica stradale e la visibilità agli incroci. Ma quando questa visibilità mette a rischio la vita delle persone allora le cose cambiano. (Agg. 25/04 ore 10.35) Segue

VISIBILITA’ ASSENTE. È questo il caso dell’aiuola che si trova in via Porto Azzurro. Venendo dal Nucleo di Cure Primarie verso nord, superato l’incrocio con via Cervia, c’è una grande aiuola che divide in due parti via Porto Azzurro. Ci sono molte abitazioni all’interno e diverse famiglie che lasciano l’auto in quella stradina. Ma quando è il momento di riprendere l’auto e di immettersi nella via ecco i problemi. 
La vegetazione è cresciuta e all’incrocio non c’è visibilità tanto che per inserirsi in via Porto Azzurro bisogna in pratica mettersi al centro della carreggiata con il rischio di scontrarsi con un’auto che proviene in senso contrario o magari contro un pullman del trasporto locale, un problema che affrontiamo quotidianamente. (Agg. 25/04 ore 11)

“INTERVENGA LA DITTA”. Ora siccome l’aiuola risulta essere di proprietà di una delle società dei Federici, l’Ala 97, chiediamo a quest’ultima di intervenire prima che qualcuno si faccia male e agli amministratori comunali di sollecitare tale intervento. Il codice della strada non è un optional e deve valere per tutti, anche per le società convenzionate…. (agg. 25/04 ore 11.30)

ULTIME NEWS