Pubblicato il

Territorio al centro con ''A pranzo con il produttore''

Territorio al centro con ''A pranzo con il produttore''

Presentata l’iniziativa del 10 maggio di Stendhal, Coldiretti (Gattopuzzo) e Università Agrarie del comprensorio

CIVITAVECCHIA – Presentata l’iniziativa ‘‘A pranzo con il produttore’’. Si tratta dell’evento finale, che si terrà il 10 maggio, di un percorso di collaborazione avviato tra l’istituto Stendhal, comune di Civitavecchia, Coldiretti con la Tenuta del Gattopuzzo e le Università agrarie di Allumiere, Civitavecchia, Tarquinia e Tolfa. Stefano De Paolis (Gattopuzzo) ha spiegato che si tratta di un’opportunità lanciata dallo Stendhal, accolta volentieri, «che ci ha consentito di entrare nelle scuole». Per l’amministrazione comunale era presente l’assessore all’Istruzione Alessandra Lecis che ha detto: «Il cibo del nostro territorio dentro lo Stendhal dove si cucineranno cibi a chilometro zero. È questo il nostro obiettivo – ha continuato Lecis – riuscire a fare in modo che a tavola ci sia un ritorno alle origini, che si riscoprano i prodotti che vengono dalle zone limitrofe».

Il dirigente dello Stendhal Stefania Tinti ha sottolineato come le parole chiave di questa iniziativa siano «storia e territorio. Dobbiamo educare gli studenti alla conoscenza del cibo, perché  – ha detto – è un’espressione importante della nostra cultura». All’interno dell’istituto De Paolis è già tutor esterno per il progetto ‘‘orto sinergico’’. L’evento si aprirà alle 9 presso l’aula magna dello Stendhal e sarà un vero e proprio viaggio all’interno dei prodotti enogastronomici del nostro territorio. Al termine del convegno buffet in Sala Molinari con i prodotti della Coldiretti e Gattopuzzo e Università Agraria. Si esibirà il coro l’Arte del canto con i maestri Kumiko e Armando Caforio.   

ULTIME NEWS