Pubblicato il

Gli eventi della tre giorni di Santa Fermina

Gli eventi della tre giorni di Santa Fermina

La città celebra la festa patronale fino al 28 aprile. Il programma della kermesse organizzata  con il comune di Amelia. In vista delle celebrazioni sono stati organizzati tornei sportivi, raduni e convegni sul codice nautico anche per le giornate di oggi e domani. Non mancherà la tradizione con la processione, la benedizione del mare e le sirene del porto

CIVITAVECCHIA – Dopo gli eventi della giornata di ieri che hanno visto protagonista lo sport con, ad esempio, la IV edizione del torneo di beach tennis S.Fermina, il memorial ‘‘Bruno De Vita e Andrea Balloni’’; oggi saranno protagoniste l’arte, con la mostra di pittura a cura dell’associazione culturale ‘‘Traiano’’ presso il foyer del Teatro Traiano alle 18, che proseguirà fino alle ore 19 del 28. Aspettando la festa della santa, venerdì alle 10 si terrà un convegno dal titolo ‘‘ La riforma del codice della nautica da diporto: una risposta alle istanze del settore’’ presso il Salone dei Convegni dell’Autorità Portuale, presieduto dal professor Emerito Leopoldo Tullio, dalle ore 10 – 13.30m e dalle 15 alle 17. A seguire, si continuerà con il torneo di burraco ‘‘Memorial Giancarlo Marzi’’ organizzato dal Circolo Unione Civitavecchia presso i locali di via Cialdi 17. (agg. 26/04 ore 8) segue

GLI EVENTI. Alle 18.30 si chiuderà in catedrale il triduo e verrà fatto un omaggio floreale a tutte le signore presenti di nome Firmina. Giornata molto ricca di eventi invece quella del 28, dove si inizierà già dalle 8 di mattina con la banda musicale ‘‘G.Puccini’’ che percorrerà le vie cittadine. Di seguito si terranno la messa nella cappella di S.Fermina alle 8.30; la XII mostra di mezzi d’epoca alla Calata Principe Tommaso Porto Storico alle 9; l’incontro dei sindaci di Civitavecchia ed Amelia in piazza Vittorio Emanuele alle 9.30; la s.messa pontificale in cattedrale delle 11. Alle 16 i portatori della statua della santa si incontreranno in vista della celebrazione dei vespri in cattedrale delle 16.30 e della solenne processione delle reliquie e della statua. (Agg. 26/04 ore 8.30)

LA PROCESSIONE. La processione seguirà un percorso cittadino che partirà dalle Cattedrale per attraversare corso Marconi, piazza Calamatta, via XVI Settembre, via Sangallo, via Leonardo, va Risorgimento, corso Centocelle, largo Plebiscito, il porto, largo Cavour e che terminerà di nuovo in cattedrale. Nel corso della processione in porto verrà acceso un cero davanti alla statua della patrona, e verrà offerta una corona ai caduti del mare in vista della benedizione del mare. Al termine, il tradizionale suono delle sirene delle navi in porto. (Agg. 26/04 ore 9)

ULTIME NEWS