Pubblicato il

''Plt, Zingaretti proceda con la delibera regionale''

''Plt, Zingaretti proceda con la delibera regionale''

Il  neo deputato di Tolfa Alessandro Battilocchio scrive al governatore: «L’inerzia della Regione preoccupa il settore»

TOLFA – Il neo deputato tolfetano, Alessandro Battilocchio scrive al Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti perchè ‘’L’inerzia della Regione Lazio preoccupa il mondo agricolo». Battilocchio chiede alla Regione di deliberare sul tema, per evitare danni economici ai produttori. «In questi giorni – scrive il deputato di Forza Italia  Alessandro Battilocchio in una lettera inviata al presidente Nicola Zingaretti – sto raccogliendo le preoccupazioni del mondo agricolo, in particolare del settore zootecnico, relativamente all’inerzia della Regione Lazio in merito alle aree interessate dalle cosiddette Pratiche locali Tradizionali (PLT). Tali aree sono le superfici boscate in cui da secoli sono svolte attività zootecniche ed in cui il pascolo è riconosciuto come prassi benefica al fine della conservazione dei siti interessati dalle direttive comunitarie ‘Habitat’ e ‘Uccelli’, ricompresi nella Rete Natura 2000». (agg. 26/04 ore 12.20) segue

LE PENALIZZAZIONI. Battilocchio poi prosegue: «Queste realtà sono tipiche del territorio del Lazio Nord, di cui mi pregio di essere il rappresentante presso la Camera dei Deputati ma anche di vasti areali delle provincie di  Frosinone, Rieti e Viterbo. L’assenza di una specifica deliberazione regionale che ne formalizzi il riconoscimento sta portando a notevoli penalizzazioni da parte dell’Agenzia   per le Erogazioni Agricoltura nei confronti degli allevatori che non possono far valere tali superfici nell’ambito della Politica agricola comune. Oltre alla eleggibilità per la campagna 2018 viene messa in discussione anche la legittimità dell’uso nelle campagne pregresse, con   conseguente impossibilità di recupero delle somme già erogate con danni quantificabili in svariati milioni di euro: da qui il grido di allarme lanciato dai produttori unitariamente alle confederazioni agricole di maggior rilievo quali CIA, Coldiretti e Confagricoltura». (agg. 26/04 ore 13)

L’INVITO A ZINGARETTI. Battilocchio quindi invita Zingaretti «ad assumere i dovuti provvedimenti affinché, entro il 15 maggio prossimo, tali superfici possano essere convenientemente utilizzate dai nostri agricoltori».(agg. 26/04 ore 13.20)
Rom. Mos.

ULTIME NEWS