Pubblicato il

''Finalmente realizzati i nostri sogni''

''Finalmente realizzati i nostri sogni''

Il commento dell’archeologo Flavio Enei dopo l’inaugurazione della struttura

SANTA MARINELLA – «Per il castello di Santa Severa, dopo tanti anni, si realizza la valorizzazione per la quale ci si è spesi e battuti fin dagli anni ‘90 tra mille difficoltà, esaltanti scoperte e dure battaglie». A dirlo è l’archeologo Flavio Enei, direttore del Museo del castello di Santa Severa. (Agg. 27/04 ore 11.39) segue

“LE RICERCHE TROVANO FINALMENTE CASA”. «Grazie al presidente della Regione Nicola Zingaretti – continua Enei – e a tantissime altre persone, i sogni e i progetti per i quali molto si è fatto e sostenuto nei tempi più oscuri, li stiamo vedendo realizzarsi sotto i nostri occhi. Martedì è stato emozionante presenziare alla nascita del nuovo museo del castello di Santa Severa che ho l’onore di aver allestito e di dirigere e dell’ostello più bello del Mediterraneo dedicato ai giovani. I nostri scavi, le ricerche e gli studi, trovano finalmente una sede dove essere presentati al pubblico in un sito di straordinaria bellezza che ha rischiato di essere abbandonato o addirittura venduto ai ricchi e potenti di turno, per divenire un albergo di lusso».  (Agg. 27/04 ore 12)

“IL CASTELLO RESTA PUBBLICO”. «Il castello resta pubblico, aperto a tutti e può raccontare la sua storia plurimillenaria a chi vorrà ascoltarla, un luogo di incontro, cultura, svago e divertimento unico in Europa. Grazie alle tantissime persone che hanno creduto in questo, hanno lavorato, e si sono battute negli ultimi venti anni affinché il sogno divenisse realtà. Grazie alla Regione Lazio, al Comune di Santa Marinella, alla Soprintendenza Archeologica, a Lazio Crea, a Coopculture, al comitato cittadino per il castello e ai tantissimi soci e amici del Gruppo Archeologico del Territorio Cerite che, nel tempo, hanno sempre tenuto alta la bandiera della cultura e dell’impegno civile per la difesa del nostro patrimonio storico-archeologico”.(Agg. 27/04 ore 12.30)

ULTIME NEWS