Pubblicato il

Frascarelli (FI): ''Su Acea Ato 2 Cozzolino mente''

Frascarelli (FI): ''Su Acea Ato 2 Cozzolino mente''

Duro il vice coordinatore azzurro locale che si scaglia contro il Sindaco pentastellato e chiede un confronto pubblico

CIVITAVECCHIA – “Su Acea Ato 2 Cozzolino mente: ci conceda un confronto pubblico”. Duro il vice coordinatore locale di Forza Italia Giancarlo Frascarelli dopo le dichiarazioni del Sindaco. (agg. 27/04 ore 18.57) segue

“IL PASSAGGIO AD ACEA SI POTEVA EVITARE”. “Il Comune – incalza l’azzurro – avrebbe potuto evitare il passaggio vista la dgr vigente numero 56 del 6 febbraio del 2018 con cui vengono ridisegnati i nuovi ambiti idrografici, così come ha fatto il comune di Ladispoli”. Frascarelli evidenzia “le contraddizioni di una Regione che dapprima spinge per il passaggio ad Acea e subito dopo ridisegna i bacini non come afferma il sindaco ‘‘di falsi ambiti’’ ma con una dgr vigente. Ciò – tuona il vice coordinatore – avrebbe dovuto portare lo stesso a chiedere un tavolo di confronto urgente con Zingaretti alla luce proprio della dgr 56 che pone Civitavecchia a cavallo tra due Ato”.

Ma Frascarelli continua duro: “Forse sarebbe utile leggere gli articoli apparsi sull’Espresso ‘‘Così Acea diventa il poltronificio a 5 stelle’’ e l’altro su Repubblica ‘‘Acea, primo manuale Cencelli a 5 stelle’’. Frascarelli sottolinea l’impotenza di Manunta per la ripubblicizzazione dell’acqua visto che a capo dell’Area metropolitana «c’è la sindaca Raggi”. (Agg. 27/04 ore 19.30)

FRASCARELLI PUNTA IL DITO CONTRO COZZOLINO. L’azzurro conclude duro definendo Cozzolino “un burocrate, rintanato nel suo palazzo, poco avvezzo alla comunicazione. Dovrebbe anche far luce sulla natura degli accordi presi con Acea dai precedenti sindaci i quali hanno dichiarato più volte di aver concordato circa 20 milioni di euro da spendere per il rifacimento delle condotte e una fatturazione delle bollette in linea con i costi attuali, scongiurando una lievitazione”. (agg. 27/04 ore 20)

ULTIME NEWS