Pubblicato il

Rapalli a Marino: revocata la selezione pubblica

Rapalli a Marino: revocata la selezione pubblica

CIVITAVECCHIA – Dovrà rimanere ancora a Palazzo del Pincio il responsabile dei Servizi Finanziari Riccardo Rapalli. Nei mesi scorsi, infatti, aveva partecipato alla selezione pubblica di un dirigente di area economico finanziaria presso il comune di Marino, risultando primo in graduatoria e staccando di 0.25 punti il secondo professionista.

Ma qualche giorno fa la selezione pubblica è stata revocata in autotutela. Questo a seguito della sussistenza di un errore materiale – una errata valutazione dei titoli di servizio – sottolineato da uno dei candidati partecipanti che ha quindi inviato richiesta di annullamento. Il comune di Marina ha quindi ritenuto “inopportuno – come si legge – il mantenimento ed il completamento della procedura concorsuale, anche per il rischio concreto ed attuale di ricorso attivabile da parte di chi dovesse ritenersi pregiudicato nell’esercizio dei propri diritti proprio a causa dell’errata attribuzione dei titoli di servizio”.

Una partecipazione, quella di Rapalli, che comunque aveva fatto discutere. Si tratta infatti del secondo dirigente chiamato direttamente dall’amministrazione a Cinque Stelle come articolo 110 – dopo Pierluigi Carugno trasferitosi ad Acquasanta Terme – a voler lasciare il Pincio, tra l’altro per un altro contratto a tempo determinato. Una voglia di fare le valigie che, a quanto pare, avrebbe coinvolto anche la segretaria generale Caterina Cordella; sembra infatti che da tempo stia cercando un altro posto dove potersi trasferire.

ULTIME NEWS