Pubblicato il

Ruba un ciclomotore all’interno di un cortile: minorenne rumeno denunciato dalla Polizia di Stato

MODENA – Nel pomeriggio del 30 aprile scorso, personale della Squadra Volante ha denunciato in stato di libertà un diciassettenne rumeno incensurato, responsabile del reato di furto in concorso. Lo straniero, introdottosi insieme ad un altro ragazzo nel cortile di una abitazione di via Botticelli, ha asportato, spingendolo a braccio, un ciclomotore marca Piaggio. Il proprietario, che si trovava all’interno dell’abitazione, accortosi di quanto stava accadendo, ha inseguito i due ladri riuscendo a bloccarne uno, non prima di rovinare a terra insieme al ciclomotore, in via Marinetti all’intersezione con via Guttuso.

 

INUTILE IL TENTATIVO DI OPPORRE RESISTENZA

Il malvivente ha cercato di opporre resistenza, dimenandosi violentemente, ma l’intervento tempestivo della Volante, contattata tramite numero di emergenza 112 NUE, ha posto fine a qualsiasi suo tentativo di fuga.  (Agg. 2/04 ore 18,54)

 

DEFERITO ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA

Il diciasettenne, come disposto dal Magistrato di turno presso il Tribunale per i minorenni di Bologna, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria e, al termine degli accertamenti di rito, affidato alla madre, esercente la patria potestà sul minore.  (Agg. 2/04 ore 19,05)

ULTIME NEWS