Pubblicato il

Discariche abusive: fioccano multe a Cerveteri e Cerenova

Discariche abusive: fioccano multe a Cerveteri e Cerenova

Controlli incrociati da parte della Polizia locale e guardie ecozoofile di Fare Ambiente. Aperti i sacchetti dei rifiuti abbandonati per strada alla  ricerca di documenti e materiale riconducibile agli incivili  

CERVETERI – Fioccano le multe a Cerveteri a Cerenova. Merito dei controlli incrociati effettuati dalla Polizia Locale e dalle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente, che nei giorni scorsi, a seguito di alcune segnalazioni sono stati impegnati nell’apertura dei sacchetti ritrovati abbandonati in alcune zone della città.
In particolar modo, i controlli sono stati effettuati nell’area verde adiacente il supermercato Carrefour di Cerveteri, in Largo A. Loreti, un’area che grazie all’intervento dell’Amministrazione insieme ai titolari dell’area e all’Amministratore del Condominio era stata recentemente ripulita, e a Cerenova in via Oriolo, accanto le poste e in Piazza Zambra, nell’area mercato. (agg. 02/05 ore 17.44) segue

RIFIUTI ABBANDONATI, SI RISALE AGLI INCIVILI. «In molti ancora scambiano le strade della nostra città per una discarica – ha dichiarato l’assessora all’Ambiente Elena Gubetti – nonostante i diversi servizi messi a disposizione, un sistema di raccolta porta a porta funzionante 6 giorni su 7, anche nei giorni di Festa, un’Isola Ecologica aperta tutti i giorni e con orari estremamente flessibili, non tutti ancora hanno capito quanto sia importante conferire correttamente i propri rifiuti. Ancora non sanno però queste persone davvero poco civili, nei controlli effettuati, sono stati ritrovati dei documenti e del materiale a loro riconducibile. Questo ci ha permesso di poter elevare delle contravvenzioni nei loro confronti che gli verranno notificate a breve».(Agg. 02/05 ore 18.15) 

GLI INTERVENTI STRAORDINARI. «Troppo spesso – prosegue la Gubetti – siamo costretti a dover ordinare degli interventi straordinari da parte del personale della Ditta di Igiene Urbana per poter rimuovere i rifiuti abbandonati da alcuni incivili. Questo comporta che del personale che potrebbe essere impiegato in altre attività per il decoro della città, si trova costretto a spendere il proprio pomeriggio lavorativo in attività extra. Una situazione inaccettabile, che da Amministratori e da cittadini, auspichiamo presto possa vedere la parola fine» (agg. 02/05 ore 18.45)

ULTIME NEWS