Pubblicato il

Malta, Battilocchio ha incontrato il ministro Caruana

Il deputato tolfetano nei giorni scorsi si è recato a Victoria con una delegazione di Canale Monterano  Formalizzate le procedure per il gemellaggio con il comune di Qala

Il deputato tolfetano nei giorni scorsi si è recato a Victoria con una delegazione di Canale Monterano  Formalizzate le procedure per il gemellaggio con il comune di Qala

TOLFA – Il deputato tolfetano Alessandro Battilocchio ha incontrato lo scorso 2 maggio a  Victoria (Malta) il ministro maltese Justine Caruana. Battilocchio ha accompagnato una delegazione del Comune di Canale Monterano guidata dal sindaco Alessandro Bettarelli e dell’assessore Vilma Piccioni nell’isola di Gozo per finalizzare le procedure per il gemellaggio di Canale con il Comune di Qala. (Agg. 05/05 ore 9.27) segue

TOLFA- GHAJNSIELM. Una delegazione maltese, guidata dal sindaco Paul Buttigieg, sarà poi a Canale alla fine di maggio. Storico e consolidato è ormai il rapporto tra Tolfa e Ghajnsielem che dura dal 2003 e che coinvolge le amministrazioni e le istituzioni delle due località. Sono stati poi promossi negli ultimi anni anche diversi altri scambi tra Comuni della Provincia di Roma e l’isola di Gozo: lo scorso week end Alessandro Battilocchio ed il sindaco di Tolfa Luigi Landi hanno partecipato alla cerimonia per la firma tra San Paolo dei Cavalieri ed il Comune di Gharb. Qualche settimana fa era stata invece la volta della formalizzazione del rapporto tra Lanuvio e Zebbug. Nel corso dell’incontro con il Ministro Justine Caruana presso il Ministero per Gozo è stata discussa l’opportunità di valorizzare questi rapporti di amicizia non più solo tra singoli Comuni ma tra aree integrate. (agg. 05/05 ore 10)

IL COMMENTO. «Una rete di collaborazione ed amicizia che diventa sempre più stretta e proficua: una grande soddisfazione vedere i risultati di un lavoro che seguo da anni – ha commentato Battilocchio al suo ritorno – la sfida è di coinvolgere le comunità locali in questi percorsi e soprattutto di utilizzare queste reti per presentare a Bruxelles progettualità comuni che sono fortemente incoraggiate dall’Unione Europea. Confermo tutta la mia disponibilità a stare al fianco dei Comuni e delle realtà interessate a questi programmi che devono vedere scuole, giovani ed imprese locali protagoniste». (agg. 05/05 ore 10.30)
Rom. Mos.

ULTIME NEWS