Pubblicato il

Eseguito ordine di carcerazione

RAVENNA – La Polizia di Stato nel pomeriggio di ieri ha eseguito un ordine di carcerazione per residuo pena nei confronti di B.M. 34 originario di Busto Arsizio (VA) e senza fissa dimora per il reato di furto aggravato, continuato. Nel 2008 a Busto Arsizio (VA) fu riconosciuto colpevole del reato di furto aggravato continuato, dopo essere stato arrestato per aver infranto i vetri di quattro autovetture dalle quali aveva prelevato effetti di valore.

 

ERA STATO CONDANNATO PER AVER RUBATO A BORDO DI ALCUNE AUTO IN SOSTA

Per tale episodio venne condannato alla pena di anni uno di reclusione ed euro 400 di multa, scontando un mese di reclusione.
Esperiti i ricorsi giudiziaria e considerato che B.M. non ha richiesto l’applicazione di misure alternative alla detenzione, l’Ufficio Esecuzioni Penali di Busto Arsizio ha emesso nei suoi confronti l’ordine di carcerazione per il residuo di pena di mesi undici di reclusione.   (Agg. 7/5 ore 19,23)

RINTRACCIATO DALLA POLIZIA IN VIA CARDUCCI 

Ieri pomeriggio gli agenti delle Volanti della Questura hanno rintracciato B.M. in via Carducci e, dopo le formalità del caso, lo hanno condotto in stato d’arresto alla Casa Circondariale di Ravenna dove sconterà il residuo di pena.    (Agg. 7/5 ore 19,31)

ULTIME NEWS