Pubblicato il

Allumiere, la cooperativa Alfa rischia il fallimento

Allumiere, la cooperativa Alfa rischia il fallimento

La società ha l'appalto della pulizia delle strade del comune collinare 

ALLUMIERE – Alfa, la Cooperativa Sociale Cristiana ArL di Allumiere rischia il fallimento.

In queste ultime ore le cose infatti stanno precipitando: Alfa avrebbe infatti maturato un debito verso l’Agenzia delle Entrate di ben 73.622,46euro. La cartella insoluta emessa in questi giorni  si andrebbe inoltre  a sommare a un’altra cartella già in essere  che i soci stavano pagando di circa 80mila euro e ora la situazione sarebbe più che mai delicata e difficile. (agg. 07/05 ore 00.52) Segue

LE CARTELLE ESATTORIALI. L’Agenzia delle Entrate ha inviato al Comune di Allumiere la cartella esattoriale di Alfa come terzo: ”l’amministrazione comunale non ha ricevuto la notifica in qualità di debitore dell’Agente di riscossione e degli Enti per i quali il medesimo riscuote, ma solo in forza dei rapporti che intrattiene con il debitore e delle somme a quest’ultimo dovuto”. 

Alfa ha l’appalto della pulizia delle strade ad Allumiere e per questo l’Agenzia delle Entrate, inoltre, avverte ed intima all’amministrazione comunale di Allumiere di: ”non disporre delle somme dovute e debende in ragione del rapporto sussistente con il debitore Alfa”.

 Quindi l’amministrazione non può più pagare Alfa per le competenze a loro spettanti; il Comune di Allumiere inoltre ha (la legge chiede, infatti, alle amministrazioni pubbliche di non lavorare con i debitori insolventi) rescisso il contratto con Alfa. 

Ora ci sono 60 giorni per pagare la cartella. Intanto è subentrata la Coop seconda classificata e il sindaco Pasquini ha fatto in modo chegli operai venissero assorbiti dalla nuova ditta appaltatrice.

Il problema è molto grave soprattutto se si pensa che fino a che persistono i debiti con l’Agenzia delle Entrate Alfa non può effettuare lavori tanto è vero che, stando alle voci, è stato rescisso il contratto anche con la Comunità Montana. 

Questa situazione è davvero triste soprattutto se si pensa che Alfa è stata fondata da Rodolfo Palieri, un uomo eccezionale che si è speso per il prossimo e che ha creato questa Cooperativa Sociale Cristiana per aiutare le persone disagiate creando per loro posti di lavoro. Palieri ha dato corpo e anima per questa Coop e ha aperto una strada importante vero esempio per tanti Comuni.  (Agg. 07/05 ore 01.40)

L’INCONTRO DEI SOCI. Martedì ci sarà un incontro dei soci della Cooperativa per vedere come risolvere il problema, intanto però i vertici della Cooperativa hanno scritto al Comune di Allumiere per mettere in evidenza che nel periodo che va dal primo aprile 2011 al 30 settembre 2015, quando Alfa aveva l’appalto dei lavori, l’amministrazione di allora non aveva versato quanto dovuto: stando a quanto spiegato nella missiva: la vecchia amministrazione avrebbe un debito di ben 157668,66 euro. (Agg. 07/05 ore 02)

ULTIME NEWS