Pubblicato il

Scippa cellulare ad una studentessa indiana ma un carabiniere libero dal servizio lo arresta

ROMA – Un Carabiniere libero dal servizio del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro ha arrestato un cittadino del Ghana, di 29 anni, disoccupato e senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine, che aveva appena rapinato del cellulare una ragazza indiana di 20 anni, in via Vicenza.

 

 

STAVA PASSEGGIANDO QUANDO È STATA COLPITA ALLE SPALLE

La ragazza che si trova a Roma, per motivi di studio da circa un anno, stava passeggiando quando è stata raggiunta alle spalle e colpita violentemente dall’uomo che le ha poi sottratto dalle mani il cellulare, di ultima generazione del valore di oltre mille euro, mentre stava digitando il testo di un messaggio. Il militare libero dal servizio non ha atteso un istante e ha inseguito il ladro, allo stesso tempo chiedendo aiuto alla centrale Operativa dei Carabinieri del Comando Provinciale. Raggiunto poco dopo, il 29enne è stato bloccato ed ammanettato.    (Agg. 8/5 ore 19,21)

IL RAPINATORE AVEVA OCCULTATO IL CELLULARE NEGLI SLIP

Con l’ausilio di una pattuglia intervenuta in ausilio, è stato rinvenuto anche il cellulare della vittima che il rapinatore aveva occultato negli slip. La 20enne è stata accompagnata al pronto soccorso per essere medicata. Dopo l’arresto, lo straniero è stato portato in caserma e trattenuto, in attesa del rito direttissimo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.    (Agg. 8/5 ore 19,33)

ULTIME NEWS