Pubblicato il

Lo sport in piazza per Marco

Lo sport in piazza per Marco

VANNINI. Tutte le realtà sportive di Cerveteri aderiscono alla fiaccolata del 17 maggio. Parteciperanno Asd Città di Cerveteri, DM84, Dimensione danza 2000, il gruppo di atletica,  pallavolo e basket  

di GIULIANA OLZAI

CERVETERI – Il mondo dello sport cerveterano scende in piazza il 17 maggio a fianco  di papà Valerio e mamma Marina,  genitori di Marco Vannini. Tutte le realtà sportive del territorio come confermato dal cugino di Marco, Alessandro Carlini, parteciperanno alla fiaccolata #noninmionome per chiedere giustizia per Marco. Così dopo l’adesione dei commercianti che hanno tapezzato le vetrine dei loro negozi con i manifesti anche  le associazioni sportive fanno sentire la loro voce. (agg. 10/05 ore 10.30) segue

LO SPORT SCENDE IN PIAZZA. La società Asd Città di Cerveteri scrive in un manifesto  che «parteciperà con le categorie del settore agonistico e invita i genitori e gli atleti della scuola calcio (in tuta di rappresentanza) a partecipare all’evento».
Scende in piazza anche la DM 84,  la squadra nata in ricordo di Daniele Mataloni, e tutte le associazioni sportive dilettantistiche di pallavolo  e di basket. 
Ci sarà Loredana Ricci, grande atleta e allenatrice, per molti anni presidente della consulta dello sport di Cerveteri che un mese fa circa è stata insignita della Palma di Bronzo al merito tecnico, da oltre 15anni a stretto contatto con i giovani e con gli appassionati di sport nel ramo dell’atletica leggera. Così il gruppo atletica di Cerveteri ha già preparato lo striscione #noninmionome Vera Giustizia per Marco Vannini che porteranno i ragazzi alla fiaccolata. (Agg. 10/05 ore 11)

SOLIDARIETA’ PER MARCO. Vincenzo e Alessandra Ceripa, rispettivamente presidente e direttore artistico della A.s.d. Dimensione Danza 2000, comunicano: «Ci uniamo alla manifestazione del 17 maggio con la speranza che  tanta mobilitazione possa contribuire a illuminare  chi sarà incaricato del prossimo giudizio e ad esaminare in modo  diverso dalla precedente Corte il delitto perpetrato verso questo adorabile ragazzo al quale tutta la mia famiglia era profondamente legata. Possa la manifestazione smuovere le coscienze di chi sa e nasconde.  Alla mia famiglia si unisce tutta l’associazione Dimensione danza 2000». (Agg. 10/05 ore 11.30)

ULTIME NEWS