Pubblicato il

Pietro Tidei presenta il programma con il presidente Nicola Zingaretti

Pietro Tidei presenta il programma con il presidente Nicola Zingaretti

Domani alle 18 presso la sala Flaminia Odescalchi

di  GIAMPIERO BALDI

S. MARINELLA – Chiuse nei tempi previsti le sei liste che appoggeranno il candidato sindaco del centro sinistra, Pietro Tidei, presenterà domani sera alle 18 presso la sala Flaminia Odescalchi il programma della sua coalizione. “Il gruppo di liste che sta sostenendo con vigore la mia candidatura a Sindaco – dice Tidei – sta crescendo numericamente e qualitativamente ogni giorno che passa. Le donne e gli uomini, tanti giovani e giovanissimi, che intendono mettere le loro capacità al servizio della città, stanno costruendo una rete di ascolto e valutazione delle esigenze dei cittadini che mi conforta positivamente. Ho sempre creduto in questo progetto di rinascita di Santa Marinella e Santa Severa e l’entusiasmo dei candidati, di tutti i cittadini che hanno deciso di impegnarsi in prima persona, anche senza candidarsi, dimostra che la mia idea di futuro per questa terrà è unica, valida e raggiungibile. A dimostrazione del valore dell’impegno che stiamo mettendo in questo disegno di ricostruzione, anche il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti verrà a portare il suo personale contributo e la sua vicinanza alla città ed ai cittadini domani sera, presenziando all’incontro tra i candidati e la gente che ho programmato. Sarà la prima di tante occasioni nelle quali noi candidati scenderemo in mezzo alla gente per parlare, presentare ma soprattutto ascoltare le esigenze di chi è stato per dieci anni messo al margine da persone troppo impegnate a fare altro. La rinascita di tutta la società cittadina passerà anche dall’ascolto della gente. Questa sarà la caratteristica che distinguerà il nostro modo di amministrare una città che ha bisogno i tutto”. (agg. 10/05 ore 00.50) Segue

CENTROSINISTRA, AUMENTANO LE LISTE. Sono intanto aumentate di numero, le liste che appoggiano il candidato del centro sinistra. Ultima in ordine di tempo “Uniti per cambiare Santa Marinella” che ha come capolista Colombi Orlando. Le altre cinque liste sono “Santa Marinella Bene Comune” di Renzo barbazza, “Amici dello Sport” di Paolo Di Martino, “Santa Marinella C’è di Marina Ferullo, “Lista Pd di Andrea Bianchi e la “Lista del Sindaco” di Pietro Tidei. Ad aggiungersi a coloro che stanno sostenendo la coalizione del centro sinistra è il fondatore del Circolo Sandro Pertini di Santa Marinella e Santa Severa, Rossi, che in una nota spiega perché aderisce alla coalizione di centro sinistra.  (Agg. 10/05 ore 01.30)

IL COMMENTO DI ROSSI. “Ho osservato fino ad ora – dice Rossi – l’evolversi della situazione politica cittadina, ho cercato di dare il mio contributo al dibattito ed alla condivisione di un progetto comune per il centro sinistra. E’ innegabile che la coalizione che propone Pietro Tidei come candidato Sindaco, sia partita su basi solide, con un programma innovativo e di sicuro interesse, ma soprattutto con concretezza e determinazione, forte dell’aggregazione che è riuscita a consolidare. Purtroppo, però, devo registrare posizioni contrarie a questa candidatura che, il più delle volte, pongono distinguo personalistici che non dovrebbero esserci in quanto, il bene della città, va perseguito al di là delle posizioni personali. Certi atteggiamenti basati più sul pregiudizio che sulla non condivisione di una proposta politica, non solo non li ritengo giusti, ma altresì dannosi per un centro sinistra che, molte volte, è il primo nemico di se stesso. Per questo motivo ho deciso, a pochi giorni dalla presentazione delle liste di prendere una posizione chiara e come fondatore del circolo Sandro Pertini sostenere la candidatura della coalizione del centro-sinistra che vede in Tidei la persona che ha capacità, esperienza e competenza per tirare fuori Santa Marinella nel pantano in cui è stata trascinata. Questa mia posizione, matura dopo una lunga riflessione, che con senso di responsabilità politica non può vedermi succube di un modo di fare che non posso condividere. Voglio dare il mio contributo».(agg. 10/05 ore 2)

ULTIME NEWS