Pubblicato il

Santiago si gode la ‘‘pensione’’

L’asino che ha regalato tante vittorie alla Contrada Sant’Antonio è tornato nella sua scuderia dopo l’infortunio Il patron Sante Superchi spiega: dopo tre mesi di cure il ‘‘campione’’ biancorosso è tornato in paese

L’asino che ha regalato tante vittorie alla Contrada Sant’Antonio è tornato nella sua scuderia dopo l’infortunio Il patron Sante Superchi spiega: dopo tre mesi di cure il ‘‘campione’’ biancorosso è tornato in paese

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – Dopo un brutto infortunio e un lungo periodo di riabilitazione l’asino Santiago, che ha regalato tante vittorie alla Nobile Contrada Sant’Antonio, è tornato nella scuderia della Contrada biancorossa ed ora è coccolato e amato e si gode la pensione. Tutto questo a seguito di un infortunio: Santiago stava nelterreno dove da 10 anni trascorreva la fase invernale della stagione,un giorno i ragazzi lo accudivano lo hanno trovato con un piederotto non sapendo cosa sia successo. Patron Sante Superchi e tutta laContrada Sant’Antonio si sono subito adoperati per sostenere lecostose spese per i due interventi a cui Santiago è stato sottoposto e per tutto ciò che serviva, ossia medicinali e riabilitazione. (Agg. 11/05 ore 10.20) segue

TRE PALI VINTI. Dopo tremesi l’amato campione biancorosso è ritornato al paese. Con Santiago la Contrada Sant’Antonio ha vinto 3 Pali delle Contrade ed inoltre il Palio rievocativo fatto nel 50 anno di palio e su 8 batteriecorse ha fatto ben 6 primi posti, un secondo e un quinto. Vanta poi un terzo posto alla corsa dell’8 settembre; lui correva solo il Palio lealtre corse non le faceva perché i biancorossi, lo tenevano sempre ariposo risparmiandolo. Intanto in casa SantAntonio oltre a festeggiare il ritorno dell’amato somaro i biancorossi si preparano per la grande Sagra della Lumaca )evento clou promosso dai biancorossi che si terrà il prossimo giugno). In vista del Palio delle Contrade i biancorossi hanno accordato la fiducia ai fantini Simone spagnoli, Mirko Spagnoli, Daniele Verbo, Fabrizio Costa e Damiano Brunori. (Agg. 11/05 ore 11)

IL RINNOVO DELLE CARICHE DEL DIRETTIVO. Dopo l’assemblea per il rinnovo delle cariche cone direttivo è statoconfermato quello dello scorso anno con il presidente Sante Superchi e i vice presidenti Daniele Superchi e Ciprian Chelaru. Sbandieratori: Federico Mellini, Daniele Moretti, Piervincenzo Truppi e Mario Nobili. Tamburini: Renato Sgriscia, Luigi Leonardie Marco Del Frate. Segretario economi Antonio Antonacc; responsabili sede Yuri Sborzacchi e Vanessa Ciucci; responsabile corteo storico Emanuele Moraldi; festeggiamenti Marcello Lenti e Giuseppe Sestili; sponsor Angelo Trotti; Angelo Regnani; scuderia: Lorenzo Gali berti, Andrea Superchi, Cesare Fiorelli; consiglieri Cappelletti, Marchi, Gobbi, Caponero, Aru, A. e S. Superchi, Uselli, Vittori, Stefanini e Moroni. (Agg. 11/05 ore 11.30)

ULTIME NEWS