Pubblicato il

Nuovo convegno dell’associazione archeologica Centumcellae

Domani alle 10 presso il salone della Compagnia portuale di Civitavecchia un nuovo evento dedicato alla storia locale

Domani alle 10 presso il salone della Compagnia portuale di Civitavecchia un nuovo evento dedicato alla storia locale

di CARLO CANNA

CIVITAVECCHIA – Sabato 12 maggio, alle ore 10.00, nel Salone della Compagnia  Portuale di Civitavecchia, sita in via Cooperazione 1, si terrà un nuovo convegno dedicato alla storia locale a cura dell’A.A. Centumcellae, la benemerita associazione  culturale civitavecchiese che da oltre un secolo è impegnata nella ricerca e nella valorizzazione dell’immenso patrimonio storico e archeologico del comprensorio della città portuale. «Partendo da una rievocazione storica “inusuale” del nostro concittadino Padre Alberto Guglielmotti, “il frate solenne” autore della storia della Marina Pontificia e di tante altre opere – spiegano dalla Centumcellae – le ricerche sono state indirizzate per recuperare la “memoria storica” che rischia di andare perduta».

Saranno presentate immagini, filmati e documenti inediti della consegna della bandiera di combattimento al sommergibile Alberto Guglielmotti, della Scuola dei primi Paracadutisti di Tarquinia, dei Guastatori del Genio di Campo dell’Oro ed avvenimenti di grande spessore storico, sociale e umano che si sono verificati a Civitavecchia, l’irriducibile “città rossa”, dagli Arditi del Popolo fino ai nostri giorni. Più nel dettaglio, questi sono gli interventi in programma: “le associazioni Archeologica Centumcellae e il Conservatorio Onlus hanno formulato dei contatti iniziali per attuare una forma di collaborazione” di Aldo Granozio; “la storia delle ricerche – istanti di silenzio per ricordare le vittime civili e militari dei bombardamenti aerei su Civitavecchia” di Antonio Maffei; “rievocazione di Padre Alberto Guglielmotti” di Carlo Falzetti; “le attività dei sommergibili Guglielmotti” di Antonio Maffei; “il sommergibile Galileo Galilei e il comandante Nardi” di Giovanni Insolera; “la scuola dei primi paracadutisti di Tarquinia” di Carlo Falzetti; “gli Arditi del Popolo ed altri episodi di Civitavecchia l’irriducibile “città rossa” di Fabrizio Barbaranelli.   

ULTIME NEWS