Pubblicato il

 Trasportava sull’A1 un chilo di cocaina purissima: albanese arrestato dalla Polizia di Stato

MODENA – La Polizia di Stato ha proceduto all’arresto in flagranza di un cittadino albanese, di anni 46, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Una pattuglia della Polizia Stradale appartenente alla Sottosezione di Modena Nord, durante un normale servizio di pattugliamento, sulla Autostrada A1, ha notato transitare un’autovettura Fiat Bravo, di non recente immatricolazione ed in pessime condizioni generali. Gli agenti, pertanto, hanno proceduto al controllo ammnistrativo del veicolo per verificarne la regolarità di circolazione. 

 

VEICOLO GIÀ GRAVATO DA PROVVEDIMENTO DI FERMO

Il veicolo era gravato da provvedimento di fermo per motivi fiscali, richiesto da Equitalia nell’anno 2016. Durante la fase di ispezione dell’autovettura è stato rinvenuto, adagiato sotto la ruota di scorta, un parallelepipedo termosaldato che, una volta aperto, è risultato contenere circa 1 chilogrammo di “cocaina” purissima del valore stimato sul mercato illegale di circa 200.000 euro. (Agg. 13/5 ore 21,39)

ASSOCIATO ALLA CASA CIRCONDARIALE A DISPOSIZIONE DELL’A.G.

L’albanese, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, al termine degli accertamenti di rito, è stato associato alla locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il veicolo e la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro.   (Agg. 13/5 ore 21,48)

ULTIME NEWS