Pubblicato il

Ferri (PD): ''Grillo faccia un giro per vedere come il M5S ha ridotto Civitavecchia’’

Duro il segretario del partito democratico locale contro l’amministrazione comunale, in vista dell’arrivo del comico per uno spettacolo al Traiano

Duro il segretario del partito democratico locale contro l’amministrazione comunale, in vista dell’arrivo del comico per uno spettacolo al Traiano

CIVITAVECCHIA – “Sinceramente mi farebbe piacere vederlo in giro per la nostra città, tra la nostra gente, al fine di constatare in prima persona lo stato di degrado in cui il M5S ha ridotto Civitavecchia, città ormai agonizzante, sporca, senza lavoro e prospettive ma con le tasse più alte in Italia”.

Parola del segretario locale del Pd Germano Ferri che interviene in vista della visita di Beppe Grillo a Civitavecchia, in città domani per il suo spettacolo teatrale che andrà in scena al Traiano. “Voci dicono che è in programma anche una visita privata al Pincio – dichiara il dem – prima o dopo lo spettacolo. A Civitavecchia ormai l’amministrazione non si interessa più dei bisogni dei Civitavecchiesi, disponendo addirittura le poche risorse che per loro incapacità il comune dispone al fine di pagare con i soldi dei cittadini il loro sprint elettorale in vista delle prossime elezioni comunali. Affermo ciò anche e soprattutto in virtù delle ultime dichiarazioni dell’assessore Ceccarelli il quale comunica che l’appalto di 2 milioni di euro per gli interventi definitivi sulla viabilità non verrà assegnato fino ad autunno – continua duro Ferri – sino ad allora solo mini interventi “tappa buchi” di poche migliaia di euro”.

Il dem sottolinea come Invece che “pensare ad interventi di propaganda elettorale, l’amministrazione dovrebbe promuovere lavori di manutenzione straordinaria necessari alla città come strade, piste ciclabili, acquedotti, illuminazione, verde e tanti altri lavori utili al fine di contribuire anche in piccola parte a far ripartire l’economia, creare nuovi posti di lavoro e dare respiro alle imprese locali”.

Necessario, secondo Ferri, anche favorire l’edilizia, ormai ferma da qualche anno e “soprattutto il commercio, settore purtroppo osteggiato dai 5 stelle con iniziative tipo l’outlet a Fiumaretta. Si dovrebbe dare maggiore attenzione alla situazione portuale, la quale vede aziende in crisi e lavoratori preoccupati e soprattutto, si dovrebbe ridare decoro a questa città. Civitavecchia è invasa dai rifiuti e, nonostante l’imminente arrivo nelle case dei civitavecchiesi delle bollette per il pagamento della tassa sui rifiuti,  è sempre più sporca a causa di un’amministrazione comunale che non è in grado di gestire la normale amministrazione cittadina. Infine – conclude Ferri – il nuovo crematorio a 5 stelle, in poco più di 72 ore ha già bruciato 14 salme di cui la metà provenienti addirittura dalla bassa Toscana. Chissà se domani Grillo parlerà anche di questo durante il suo spettacolo di propaganda elettorale”.

ULTIME NEWS