Pubblicato il

Palio di  Camposano: sfumata la vittoria per la Polveriera

   

   

ALLUMIERE – La Contrada Polveriera pur brillando non ha fatto il bis al Palio di Camposano. «Quest’anno – spiega il presidente della Contrada Polveriera Aldo Braccini – abbiamo dovuto cedere il trono ai padroni di casa di Camposano che hanno gareggiato con un asino di Allumiere e si sono aggiudicati la corsa. Abbiamo vinto entrambe le batterie di qualificazione ma nella batteria finale abbiamo dovuto fare i conti con una colonna delle gabbie dove purtroppo il nostro asino Scardazza si è spinto un po’ troppo in là facendo sbattere il ginocchio del nostro fantino Massimo Virgili provocandone la caduta (per fortuna senza conseguenze). (Agg. 15/05 ore 8.55) Segue

LA GARA. A quel punto per il team di Camposano è diventato tutto più facile ed alla fine si sono aggiudicati il Palio per la prima volta nella loro storia. Comunque al di là della corsa, che ci ha lasciato un po’ di rammarico, è stato un fine settimana ricco di incontri ed emozioni. Il sabato sera ci hanno riservato un tributo da pelle d’oca con immagini proiettate su maxi schermo della vittoria del nostro Palio fatta lo scorso anno. Siamo stati ospiti dell’associazione Iside che ci tratta sempre come persone ‘’di casa’’. Quest’anno abbiamo avuto l’onore di avere con noi il nostro sindaco ed è la prima volta che un sindaco viene a Camposano con le Contrade dove ha avuto la possibilità di stringere rapporti con altre delegazioni e ha potuto vivere dal vivo l’emozione del Palio del Casale ovviamente accompagnato da Pietro Vernace(in rappresentanza dell’Agraria e della Pro Loco oramai cittadino onorario di Camposano. (Agg. 15/05 ore 9.30)

I PRESENTI. Per il Comune era presente con noi Luigi Artebani. Ringrazio Tiziana Franceschini (presidente della Pro Loco) che per conto della Pro Loco ha lavorato dietro le quinte organizzando la nostra permanenza giù Camposano. Il ringraziamento più grande però lo faccio di cuore a tutti i partecipanti della Contrada Polveriera che sono stati veramente impeccabili in tutto». (Rom. Mos.) (agg. 15/05 ore 10)

ULTIME NEWS