Pubblicato il

Ponte della Scafa, giornata da incubo

Ponte della Scafa, giornata da incubo

Fiumicino. Lavori di carotaggio per il nuovo cantiere, è tutto va in tilt. Il Comune alza la voce con l’Astral, che cambia strategia: si procederà di notte

FIUMICINO – Giornata di “delirio” sul ponte della Scafa e su via dell’aeroporto, e dopo ore di passione, il cambio. Così come richiesto dal Comune di Fiumicino, Astral S.P.A. ha comunicato che a causa dei lavori su via dell’Aeroporto il restringimento della carreggiata avverrà nelle notti del 16 e 17 maggio dalle ore 21 alle ore 5.30 del mattino, per non incidere più sui flussi di traffico.(Agg. 17/05 ore 8.19) segue

RIDOTTA LA CARREGGIATA. In effetti, proprio a causa di lavori (sondaggi per il nuovo Ponte della Scafa) che si protrarranno per un paio di giorni, la carreggiata è stata ridotta. Il tutto ieri ha provocato il blocco del traffico e file interminabili tra Ostia e Fiumicino. Sui social network è partito il tam tam della protesta, con critiche feroci rispetto alla scelta di effettuare questi lavori di mattina e in giorni lavorativi, ben conoscendo a priori quali siano le criticità del percorso rispetto alla viabilità.
I lavori sono stati decisi dall’Astral con delibera n.2/2018, quella per intenderci che prevede i sondaggi propedeutici all’apertura ad ottobre del cantiere per nuovo Ponte della Scafa. Si procede a senso unico alternato, regolato da impianto semaforico. La situazione è aggravata da altri lavori anche in zona Tor Boacciana, che contribuiscono a rallentare il traffico. (Agg. 17/05 ore 9)

CANTIERI APERTI. Il Comune di Fiumicino aveva chiesto che questo tipo di sondaggi fosse effettuato durante il fine settimana o nelle ore notturne, ma ieri mattina i cantieri sono stati aperti, provocando il disappunto da parte del Comune di Fiumicino, che si è allertato per vedere di concertare con l’Astral diverse possibilità di intervento. (Agg. 17/05 ore 9.30)

ULTIME NEWS