Pubblicato il

Poco personale alle Dogane: disagi al porto

Momenti di tensione ieri mattina all’arrivo delle navi

Momenti di tensione ieri mattina all’arrivo delle navi

CIVITAVECCHIA – Momenti di tensione al Porto di Civitavecchia ieri mattina. Le numerose navi da crociera presenti in porto (7 per l’esattezza) hanno causato un traffico di passeggeri e merci davvero impressionante anche se preventivabile ed i problemi non sono stati pochi, soprattutto a livello doganale. (Agg. 18/05 ore 8.30) segue

IN DIFFICOLTA’ LE DOGANE. Ogni nave approfitta della tappa romana per fare rifornimento di viveri e scorte e decine sono stati i camion che sono transitati per lo scalo. Un numero che ha messo in difficoltà la dogana locale che è stata costretta a rallentare l’afflusso di servizi alle navi.(Agg. 18/05 ore 9)

SITUAZIONE GIA’ DENUNCIATA. Una situazione già denunciata da tempo da tutti gli spedizionieri nei mesi scorsi e che puntuale si è verificata nelle prime, vere, giornate di fuoco crocieristico.  Già a gennaio Oreste Spadoni, rappresentante regionale degli spedizionieri, aveva messo in guardia i vertici delle dogane circa il numero limitato del personale a disposizione della dogana locale. Il rischio, infatti, è quello della perdita di importanti commesse internazionali dovute proprio ai ritardi effettuati all’interno dello scalo cittadino. Un rischio che nella giornata di ieri è emerso ancora di più in maniera lampante. (Agg. 18/05 ore 9.30)

ULTIME NEWS