Pubblicato il

Terreni vincolati, armistizio fiscale

Terreni vincolati, armistizio fiscale

Fiumicino. Imu, aperta la partita sulle istanze di rimborso per gli anni passati. Dopo le ultime sentenze, si va verso un accordo col Comune

FIUMICINO – Qualcosa si muove, e stavolta sembra la volta giusta. Parliamo dell’annoso problema dei vincoli che impediscono l’edificazione e delle relative tasse sui terreni. Dopo una serie di sentenze favorevoli ai proprietari di lotti, in alcuni casi sfociate anche nel rimborso di quanto già versato, si è aperto un costruttivo dialogo tra il Comitato Spontaneo Isola Sacra e il Comune di Fiumicino. Al tavolo tecnico di confronto con il Comune siede lo Studio legale Giusti & Laurenzano. (Agg. 19/05 ore 8.43) segue

I FATTI. L’obiettivo è cercare di definire bonariamente tutto il contenzioso tributario ancora pendente avente ad oggetto le annualità di Imu sui terreni vincolati di Isola Sacra e cercare di recuperare il gettito fiscale delle annualità Imu pregresse. 
Il Comune, infatti, seppure difendendo le proprio ragioni, alla luce delle recenti sentenze con cui il giudice tributario ha condannato l’ente impositore all’applicazione della delibera giunta 31 del 2009, con decurtazione dell’80% del valore di mercato dei terreni vincolati, sembra aver deciso di aderire a questa impostazione, almeno per le annualità in contestazione fino all’anno 2012. Dall’anno 2013 la risposta sembra già venire dalla possibilità di applicare retroattivamente la Delibera per i valori IMU dell’anno 2018, con una decurtazione del valore di mercato fino all’85%. Si tratta di un passo importantissimo verso un compromesso sociale e un armistizio fiscale.
Per quasi un ventennio i terreni vincolati non hanno potuto essere minimamente sfruttati ai fini residenziali e commerciali, ma hanno prodotto un gettito fiscale per il Comune, assolutamente sproporzionato rispetto alle effettive capacità patrimoniali e reddituali dei contribuenti. Una situazione che ha sottratto milioni di euro di risorse economiche alle famiglie.  (agg. 19/05 ore 9.30)

LE RICHIESTE DEL COMITATO. Ad oggi le richieste del Comitato Spontaneo Isola Sacra , per mezzo dello Studio legale Giusti & Laurenzano sembrano pertanto trovare un parziale accoglimento. Rimangono ancora aperta molte questioni, ad incominciare dalle istanze di rimborso del versamento IMU liquidata in eccedenza. Moltissimi contribuenti, infatti, nel corso degli anni hanno comunque continuato a versare regolarmente l’IMU sui terreni vincolati, senza beneficiare di particolari sconti. La richiesta al Comune, è quella di aprire anche alle istanze di rimborso relative agli ultimi 5 anni di versamento. La posizione del Comune rimane comunque tiepida. E probabilmente lo scontro verrà arginato proprio alle istanze di rimborso che lo Studio legale Giusti & Laurenzano sta predisponendo per alcuni contribuenti, proprietari di terreni vincolati. Non vi è una chiusura a priori, ma il Comitato Spontaneo Isola Sacra ritiene che in ballo non vi sia solo una questione tributaria, ma soprattutto una questione di parità di trattamento tra contribuenti che, in una maniera o nell’altra, hanno dovuto far fronte ad una imposizione fiscale assolutamente insostenibile. (Agg. 19/05 ore 10)

ULTIME NEWS