Pubblicato il

Ladispoli, doppia seduta per il consiglio comunale

Ladispoli, doppia seduta per il consiglio comunale

I prossimi 21 e 22 maggio

LADISPOLI – Il consiglio comunale di Ladispoli torna a riunirsi e lo farà in doppia seduta nei giorni del 21 e 22 maggio prossimi alle ore 21.00. A darne comunicazione è il Presidente della massima assise pubblica di Ladispoli, l’avvocato Maria Antonia Caredda.
Il parlamentino locale si riunirà il 21 maggio, nella sede di piazza Falcone, per discutere i seguenti sei punti all’ordine del giorno: Primo punto è relativo alla surroga consigliere comunale (ex art. 38 t.u.e.l.), poi approda in aula la questione delicata dei camping con la variante al PRG per l’inserimento delle strutture ricettive all’aria aperta esistenti alla data di entrata in vigore della l.r. Lazio n. 30/1974, perimetrate con la deliberazione del consiglio comunale n. 8 del 08 marzo 2012, in attuazione della legge regionale Lazio n. 14/2011 – articolo 3 comma 2 lettera e) – (Camping La Torretta, Camping Queen)” – approvazione variante urbanistica. (agg. 18/05 ore 21.26) segue

CAMPING, VERSO LA CONCLUSIONE L’ITER BUROCRATICO. L’approdo in aula consiliare di questo punto sancirebbe, di fatto, la conclusione dell’iter burocratico. Poi bisognerà capire se quanto fatto sarà in grado di «fornire gli strumenti amministrativi e non solo per consentire quella che poi dovrà essere l’apertura definitiva delle aree» (ad oggi ancora sotto sequestro, ndr). Se da un lato dunque, i camperisti possono sperare di poter tornare a Ladispoli nel breve tempo possibile (non prima dell’estate 2019), con l’amministrazione a lavoro per effettuare una progettazione ben definita della costa, dall’altro la Giunta ha adottato una serie di delibere per dare delle risposte nel breve tempo possibile al turismo e all’economia locale che dal turismo trae giovamento. (agg. 19/05 ore 22)             

CONSIGLIO COMUNALE, IN AGENDA ANCHE GLI INTERVENTI PER IL MIGLIORAMENTO SISMICO E L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO. In agenda, sempre il 21,  anche il recepimento e applicazione delle disposizioni previste all’art. 4 della L.R.N. n. 7/2017, riguardante “disposizioni per il cambio di destinazione d’uso degli edifici ”; il recepimento e applicazione delle disposizioni previste all’art. 5 della L.R.N. n. 7/2017, riguardante “interventi per il miglioramento sismico e per l’efficientamento energetico degli edifici” e l’approvazione  del regolamento comunale di attuazione del regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali.  Chiude l’odg per il 21 maggio la revoca della deliberazione consiliare n. 13/2018 relativa alla “costituzione della centrale unica di committenza per la gestione associata degli affidamenti dl lavori servizi e forniture fra i comuni di Ladispoli e Bracciano”.
In data 22 maggio l’unico punto all’ordine del giorno è legato all’approvazione del rendiconto di gestione per l’anno 2017 ai sensi del decreto legislativo 267/2000. (agg. 18/05 ore 22.30)

ULTIME NEWS