Pubblicato il

Alimentazione e salute: parlano le esperte

Alimentazione e salute: parlano le esperte

I consigli delle dietiste della Asl Roma 4 per una dieta corretta ed equilibrata per vivere meglio la quotidianità. Barchesi e Morini: "Rivolgetevi sempre a specialisti e persone qualificate"

di FRANCESCO BALDINI

CIVITAVECCHIA – Alimentazione e salute, i consigli delle due dietiste del San Paolo, Sabrina Barchesi e Simona Morini, per una dieta corretta ed equilibrata. “Le linee guida che seguiamo – spiegano Barchesi e Morini – sono quelle dell’istituto nazionale Crea. L’essenziale è mangiare sano, bene e in maniera corretta”.

Si parte da una giusta suddivisione delle percentuali di nutrienti all’interno della dieta mediterranea. Una quota deve essere composta dai cereali che danno i carboidrati, una da alimenti come carne, pesce o legumi che danno l’apporto proteico e un’altra da ortaggi e frutta: ogni pasto dovrebbe essere suddiviso in questo modo. Una giornata deve essere divisa in cinque pasti colazione, spuntino, pranzo, spuntino e cena.

“Una sana alimentazione – hanno continuato le dietiste – ha come fondamento i cinque gruppi. Il primo sono frutta e verdura, poi ci sono i cereali e le patate, poi cane, pesce e legumi, dopo latte e latticini e infine il grasso da condimento”. Il primo dà le vitamine e i sali minerali, per questo sono obbligatori due frutti al giorno, poi ci sono i cereali e le patate che danno i carboidrati  (l’energia per la giornata), poi le proteine per la struttura muscolare e il latte e i latticini per la quota di calcio oltre che per le proteine. “Ricordatevi – hanno concluso – di rivolgervi sempre a specialisti e persone qualificate. È necessario un cambiamento dello stile di vita”.  

ULTIME NEWS