Pubblicato il

Branco rapinò 25enne in via Gioberti: Carabinieri incastrano altri due componenti

ROMA – E’ stato quasi chiuso il cerchio intorno al branco di 5 persone che, la notte dello scorso 21 aprile, rapinò, aggradendolo violentemente alle spalle e derubandolo dell’I-Phone, un 25enne brasiliano in via Gioberti. Dopo i due cittadini egiziani già arrestati in flagranza di reato, le serrate indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno dato un volto ad altri due complici.

 

I DUE GIOVANI EGIZIANI SONO STATI RINTRACCIANTI IN VIA GIOLITTI

Ieri pomeriggio, i due, 20enni, anch’essi cittadini egiziani, sono stati rintracciati in via Giovanni Giolitti e sottoposti a fermo di indiziato di delitto per rapina aggravata. Dalla notte della rapina, le attività dei Carabinieri non si sono mai fermate e dopo la denuncia della vittima, nella quale forniva descrizioni dei malviventi, sono stati portati avanti minuziosi servizi alla ricerca dei restanti componenti della gang che riuscì a dileguarsi prima dell’intervento di due Carabinieri della Stazione Roma Piazza Farnese, liberi dal servizio. (Agg. 21/5 ore 12,36)

ASSOCIATI AL CARCERE DI REGINA COELI

I due fermati sono stati portati in carcere a Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mentre i Carabinieri proseguono le indagini per incastrare l’ultimo complice.  (Agg. 21/5 ore 12,45)

ULTIME NEWS